La Football Association ha annunciato oggi che la Barclays FA Women’s Super League sarà trasmessa all’estero per la prima volta nella sua storia.

A partire dalla stagione 2019-20, un nuovo accordo triennale sui diritti media con Sky Mexico e l’emittente scandinava NENT vedrà il Barclays FA WSL proiettato agli spettatori in Messico, America Centrale, Repubblica Dominicana, Norvegia, Svezia, Finlandia e Danimarca.

Le entrate a sei cifre derivanti dagli accordi verranno reinvestite nell’ulteriore trasmissione del calcio femminile, incluso lo sviluppo di The FA Player e la sua produzione in-game.

La nuova piattaforma globale di live streaming, accordo pattuito nelle scorse settimane, fornirà un accesso gratuito senza precedenti a oltre 150 incontri di calcio femminile nazionale durante la prossima stagione, con le prime partite in diretta disponibili questo fine settimana.

Oltre alla copertura del campionato in diretta, The FA Player trasmetterà in streaming i momenti salienti delle partite selezionate dalle Lionesses, dalla Women’s FA Cup e dalla FA Women’s Continental League Cup, oltre a filmati d’archivio e funzionalità regolarmente aggiornate.

Come parte dell’accordo, le partite in diretta di Barclays FA WSL in The FA Player saranno ora geo-bloccate nei paesi serviti da Sky Mexico e NENT.

Il senior broadcast manager della FA Tom Gracey ha dichiarato: “Siamo lieti che la forza della Barclays FA Women’s Super League sia stata riconosciuta a livello globale, questi due accordi sono un segno della forza globale e delle crescenti prospettive commerciali della lega. È particolarmente positivo che le entrate siano destinate allo sviluppo di The FA Player. Attraverso questo reinvestimento, il nostro obiettivo è aiutare a migliorare l’esperienza per gli spettatori di tutto il mondo e rafforzare i marchi delle nostre competizioni, club e giocatori al fine di portare avanti la commercializzazione del calcio femminile e creare una nuova base di fan a livello globale”.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.

1 commento

Comments are closed.