8 Maggio 2018, la Federazione della Nuova Zelanda annuncia uno storico accordo per portare uguaglianza tra gli atleti maschi e femmine. 

Il patto prevede stessa paga, stesso premio in soldi, stessi diritti di immagine e stessa parità nelle trasferte per rappresentare la Felce della Nuova Zelanda. Come una delle prime Nazioni a promuovere questo progetto nel calcio, la Federazione prende una posizione da leader nella storia.

“Questo accordo invia il giusto messaggio a uomini, donne, raggi e ragazze che amano il nostro sport. Siamo uguali, e siamo fieri di giocare per una Federazione che riconosce questo”, dice Ali Riley, capitano delle Football Ferns (così è chiamata la Nazionale NeoZelandese). “Siamo tutti qui per giocare e dare il nostro meglio e ispirare le nuove generazioni di giocatori, non importa di che sesso siano”.

A giugno Riley condurrà la Nuova Zelanda nel suo quarto e consecutivo torneo internazionale, dove le Ferns indosseranno il kit che celebra l’encomiabile felce argento della Nuova Zelanda.

Nella leggenda Māori, la felce argento rappresenta forza, resistenza e energia. Questi tratti si rivolgono a un unico lato nascosto delle fronde degli alberi che riflettono la luce lunare, creando qualcosa simile alla luce notturna. Per questo, sono state celebrate e rinomate come guida per i viaggiatori.

Nei kit vi è la grafica realistica dell’affezionato simbolo su entrambe le maniche, creato per un’estetica chiara e moderna. 

“Avere un kit dove il design riflette forza, resistenza e energia, cattura esattamente quello che cercheremo di dare a giugno dove ancora una volta porteremo il nostro calcio sullo scenario globale”, dice Riley. “Giungere al quarto Mondiale, significa sapere cosa va fatto, e siamo confidenti nel prepararci e giocare per rendere il nostro paese orgoglioso”.

Credit Photo: Nike, Inc

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here