Marta, stella brasiliana del calcio femminile, è la prima calciatrice ad entrare nella Hall of Fame dello stadio Maracanà di Rio de Janeiro, vero e proprio monumento del calcio.
Sono felice di questo riconoscimento, è incredibile. Rappresenta tutte le ragazze e le donne che si battono nello sport in generale. Spero che non sarò l’unica e che altre donne lasceranno impronte qui. Lo sport è cultura, ti insegna valori.

Infine la calciatrice 32enne conclude il suo discorso parlando della carriera e della sua vita futura: “Non so se giocherò altri 5 anni, ma sarò coinvolta nel calcio femminile anche dopo aver appeso gli scarpini. Il mio obiettivo è quello di aiutare.”

Credit Photo: Pagina Facebook Marta Vieira Da Silva

Nasce a Fiorenzuola d’Arda il 1 marzo del 1995. Appassionata del mondo Juve dalla nascita, solo recentemente si è avvicinata all’universo del calcio femminile ma ne è rimasta folgorata. Crede fermamente che sia una realtà ancora poco conosciuta in Italia, ma in rapidissima espansione, ed è entusiasta di far parte del progetto che sta permettendo questa crescita. È laureata in Storia ed è ora impegnata in una magistrale in Scienze Storiche.