Il Nantes Femminile U15 si ritira dal campionato francese con la richiesta, “fateci giocare contro i maschi”. Il ritiro arriva dopo aver giocato solo tre giornate di campionato, ma sono state più che sufficienti per far capire l’enorme divario tra il Nantes e le altre formazioni femminili del torneo.
Il debutto era stato stratosferico, con una vittoria per 24 reti a 1; alla seconda giornata il divario è stato ancora maggiore, 31 a 0; alla terza l’incredibile 40 a 0 è bastato per far prendere la decisione del ritiro. Le sfortunate squadre che hanno subito una tale valanga di reti sono state rispettivamente l’Entente la Grigonnais, il Guéméné e il Blain.
Le parole dell’allenatore della squadra sono più che comprensibili: “Andare avanti in questo modo non dà vantaggi a nessuno. Dopo un anno e mezzo i risultati sono scoraggianti per gli avversari e le nostre ragazze hanno bisogno di avversari più competitivi”.

Sara Ghisoni
Nasce a Fiorenzuola d’Arda il 1 marzo del 1995. Appassionata del mondo Juve dalla nascita, solo recentemente si è avvicinata all’universo del calcio femminile ma ne è rimasta folgorata. Crede fermamente che sia una realtà ancora poco conosciuta in Italia, ma in rapidissima espansione, ed è entusiasta di far parte del progetto che sta permettendo questa crescita. È laureata in Storia ed è ora impegnata in una magistrale in Scienze Storiche.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here