Nella giornata di ieri il Senato della Repubblica ha approvato un emendamento inerente al “Decreto agosto” a firma del senatore del Partito Democratico Tommaso Nannicini. La norma istituisce un fondo triennale a sostegno delle federazioni sportive prossime al passaggio al professionismo. Il tutto legato ovviamente al femminile. Tra queste c’è ovviamente anche la FIGC Femminile. Secondo una nota emessa dalla AIC “si tratta di un intervento di circa 11 milioni di euro detratti dalla legge di bilancio passati”. L’emendamento faceva parte del “Testo unico dell sport” redatto dal Ministro dello sport Vincenzo Spadafora.

L’approvazione è arrivata con gran sorpresa ed è stata accolta con entusiasmo. L’AIC, nelle persone di Sara Gama e Umberto Calcagno, ha rilasciato una nota ieri. I due esponenti dell’Assocalciatori hanno ringraziato il Senatore Nannicini, il Ministro Spadafora e il Ministro dell’economia Roberto Gualtieri. Si tratta di un provvedimento – prosegue la nota – che traccia la strada verso il professionismo femminile. Questa operazione consentirà di non disperdere quelle risorse messe a disposizione dal Governo. La decisione del Presidente Federale Gabriele Gravina di raggiungere il professionismo nel 2022 non è a rischio. Resta solamente da progettare il futuro nell’attesa che il provvedimento trovi una rapida esecuzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here