Tarania Clarke, centrocampista ventenne e astro nascente della nazionale giamaicana, è stata uccisa a Kingston. La dinamica dell’evento non sembra essere chiara, ma secondo le prime ricostruzioni la giovane è stata accoltellata in strada dopo una lite. Si pensa che la colpevole sia l’amica, ora in stato di fermo.

L’annuncio è arrivato tramite l’account Twitter dalla federazione giamaicana. Poco dopo  Wlaine Walker – Brown, presidente della sezione femminile della Federazione giamaicana, ha espresso tutto il suo cordoglio.
Tutto questo mi colpisce duramente. Si trattava di una giovane donna dal grande potenziale, molto piacevole e calorosa” – queste le sue parole.

Credit Photo: Pagina Facebook Jamaica Football Federation

Avatar
Nasce a Fiorenzuola d’Arda il 1 marzo del 1995. Appassionata del mondo Juve dalla nascita, solo recentemente si è avvicinata all’universo del calcio femminile ma ne è rimasta folgorata. Crede fermamente che sia una realtà ancora poco conosciuta in Italia, ma in rapidissima espansione, ed è entusiasta di far parte del progetto che sta permettendo questa crescita. È laureata in Storia ed è ora impegnata in una magistrale in Scienze Storiche.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here