Maggio sarà un mese importante per il calcio femminile giovanile in Liguria con l’arrivo in regione del progetto UEFA playmakers Disney. L’iniziativa, fortemente sponsorizzata dalla FIGC, ha l’obbiettivo di avvicinare le bambine dai 5 agli 8 anni al calcio grazie anche alla magia delle favole Disney più affascinanti.

Insieme ai loro personaggi preferiti, le più piccole potranno infatti scoprire questo sport e viverlo con spensieratezza e divertimento. L’interessante progetto, sviluppato dalla UEFA in sinergia con la celeberrima azienda statunitense, punta inoltre a sviluppare la creatività, la curiosità e la self-confidence delle giovani partecipanti, ponendo così le basi per la formazione di potenziali future calciatrici e atlete.

Giunta ormai alla sua seconda edizione in Italia, l’iniziativa porterà ulteriori benefici ai settori giovanili femminili delle diverse regioni e società della penisola, contribuendo incredibilmente alla diffusione di questo sport nel paese. Se lo scorso anno gli incoraggianti dati raccolti avevano evidenziato una grande partecipazione a livello nazionale, con una trentina di società coinvolte e più di settecento bambine impegnate in queste attività, l’affluenza di questa stagione potrebbe rivelarsi ancor più ampia e sorprendente.

Per quanto riguarda la Liguria, il Settore Giovanile e Scolastico della FIGC regionale ha organizzato quattro giornate in sinergia con le principali realtà calcistiche femminili del territorio. Al Virtus Entella spetterà l’onore di aprire le danze sabato 7 maggio, con una mattinata dedicata interamente alle bambine di Chiavari e dintorni. Seguirà poi la Sampdoria, una delle società più attive in campo giovanile, sabato 14 maggio, sempre al mattino.

Dopo le blucerchiate, toccherà allo Spezia Calcio Femminile ospitare l’importante evento nel pomeriggio di lunedì 16 maggio mentre sarà il Genoa a chiudere in bellezza venerdì 20 maggio. Per iscriversi e ricevere informazioni di qualunque tipo, sarà necessario scrivere alla casella email fem.liguriasgs@figc.it, allegando i dati anagrafici della bambina e la squadra con cui voler prender parte all’iniziativa.

Anacaprese atipico, ho lasciato l’isola alla volta di Udine per seguire i corsi di laurea triennale in Mediazione Culturale. Durante gli anni in Friuli ho avuto modo di conoscere ed amare la cultura slovena inizando a seguire la Prva Liga. Iscritto attualmente al primo anno di Informazione ed Editoria presso l'Università di Genova, coltivo la passione per il giornalismo sportivo ed il calcio, sia femminile sia maschile. Responsabile della rubrica sportiva preso LiguriaToday, ho la fortuna di assistere dal vivo e raccontare gli incontri di alcune squadre della provincia di Genova. Nutro un forte interesse anche per gli eSports ed ho avuto modo di seguirne i match più importanti, intervistando alcuni dei suoi principali protagonisti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here