Nella serata di martedì 12 giugno, si è svolta l’edizione 2018 del Gran Galà del Calcio, organizzato dall’Associazione Italiana Allenatori Calcio, Calcio Vicentinoe Sport Vicentino (clicca qui per il resoconto della serata).

Ospitati nella bella Villa Cordellina Lombardi di Montecchio Maggiore, sono stati premiati i migliori marcatori dalla Terza Categoria fino alla Serie D, i vincitori del Trofeo Andrea & Stefano e gli allenatori AIAC di Vicenza per ogni categoria dilettantistica, compreso il calcio a 5 e il calcio femminile.

Il voto era aperto sia agli addetti ai lavori che agli appassionati, e a trionfare nel femminile è stato proprio il Mister della Prima Squadra Cristian Dori.

Grande soddisfazione per il nostro condottiero Biancorosso che non si aspettava la “Panchina d’oro” e la dedica anche ai colleghi con cui ha collaborato durante la stagione:

“Non mi aspettavo nessun riconoscimento e ritengo anche di essere l’ultimo arrivato al Vicenza: se premiano quest’anno l’allenatore della Prima Squadra vuol dire che riconoscono tutto un lavoro fatto precedentemente da colleghi che sono tutt’ora al Vicenza e che la Società è riuscita a sostenere.
Alla fine, ciò che viene premiato è proprio il lavoro del Vicenza Calcio Femminile.
E’ stata una stagione molto importante, penso anche per lo spogliatoio; spogliatoio che è cresciuto molto come gruppo ed identità, diventando una vera e propria squadra.
Logicamente mancano i risultati sportivi, che l’anno prossimo non possono ancora tardare, ma sono nell’aria e bisogna portarli giù.
Il Vicenza che verrà sarà ancora giovane, seguirà la linea che è stata portata in spogliatoio proprio dalle ragazze, dovrà lavorare forte ed essere sempre determinato; dovrà essere bravo a rilanciare e continuare a crescere senza mai accontentarsi, cercando la perfezione sempre e ogni giorno.
La perfezione, però, non esiste quindi è un cammino eterno”

Il Mister, premiato dal Sindaco di Montecchio Milena Cecchetto e dal Sindaco di Costabbisara e nuova Presidente della Provincia Maria Cristina Franco, ha voluto spiegare così il significato di allenare nel calcio femminile:

“Vuol dire incontrare il mondo femminile, fatto di passione, sacrificio, voglia di mettersi in gioco e competitività, che non hanno paragoni con nessun altro mondo.
Invito le persone a mettere “Mi Piace” alla Pagina Facebook del Vicenza per informarsi quando le ragazze giocano in casa (al Campo dei Ferrovieri in Via Baracca) per venire a riempirsi il cuore e gli occhi di buon calcio e buoni valori”

Tutto il Vicenza Femminile è orgoglioso di questo premio e si aggiunge in coro all’appello del Mister, aspettandovi prossimamente a sostenere le ragazze! Fino alla fine, forza Vicenza (e forza Vicenza Femminile)!

Credit Photo: http://www.vicenzacalciofemminile.com/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here