Così racconta il tecnico della Fiorentina Women’s Sauro Fattori ai microfoni di Radio Blu, dopo aver ricevuto la Panchina d’Oro per il calcio femminile: “Una grande soddisfazione, allargo questo riconoscimento personale a tutto il mio staff; i meriti vanno sempre suddivisi tra i vari membri. Un allenatore oggi ha bisogno di tante componenti, specialmente un allenatore di una squadra come la Fiorentina. Trascorrerò l’estate pensando al prossimo anno, ci sarà da confermare quanto di buono fatto quest’anno: faremo di tutto per mantenere la nostra supremazia. Mercato? La cosa importante era confermare il gruppo, poi sicuramente ci saranno degli accorgimenti. Il Professor Vergine si sta già adoperando per il mercato in entrata, dovremo migliorare alcune situazioni per poter affrontare la prossima stagione (in cui ci sarà anche la Champions) nel migliore dei modi”.

Ha poi continuato:La Nazionale? Mi auguro faccia bene, ha tre avversarie importanti. La Russia è più o meno al nostro livello, la Germanie e la Svezia sono superiori, ma il calcio italiano è cresciuto e potrebbe riservare qualche sorpresa. Champions? Sicuramente rischiamo molto, non siamo testa di serie. Battuti non si parte mai, troveremo delle squadre attrezzatissime che faremo di tutto per contrastare. L’esperienza ci darà in ogni caso un maggior spessore internazionale. La situazione degli uomini? Penso che la società e i Della Valle abbiano sempre fatto grandi cose, lavoreranno benissimo e costruiranno una squadra che ci darà delle soddisfazioni. Ho grandissima fiducia nel nostro Presidente, penso che rimarrà a Firenze ancora per tanti anni e me lo auguro con tutto il cuore”.

Credit Photo: http://www.violanews.com/