Nei giorni scorsi Dalila Ippolito, classe 2002 del Pomigliano, tramite i suoi social ha parlato della sua carriera calcistica. Questo il pensiero postato dalla stessa giocatrice argentina

“Senza motivazione non ci sono obiettivi, a volte è difficile altre volte non così tanto. Il calcio è la cosa più bella che mi sia capitata nella vita, sono grata a Dio di praticare lo sport che amo diventato il mio lavoro per vivere. Sono felice di aver trovato il mio spazio per i traguardi individuali e di gruppo, lottando per realizzare i miei sogni senza
rendermi conto che tutto questo non sia facile per niente. Non mi pento di
nulla e lotterò sempre per i miei sogni, per me stessa, per la mia famiglia, per i miei cari, per le persone che mi vogliono bene. Adesso lavorerò sodo con la consapevolezza che senza sacrificio nella vita non ci sarà mai una ricompensa. Il meglio deve ancora venire.”

Credit Photo: Instagram Dalila Ippolito