Una vera e propria macchina da gol dall’inizio della stagione, con una media impressionante. Tra gare di club e Nazionale, quest’anno, Cristiana Girelli è andata sempre a segno, decidendo spesso il risultato finale. L’attaccante della Juventus Women vive questi giorni in isolamento volontario, insieme alla sua famiglia e adesso scende in campo col cuore per la sua Brescia: una città che le dato tantissimo nel corso della sua carriera da giocatrice e che adesso compare tra le più colpite dall’emergenza Coronavirus. “Rimaniamo a casa – raccomanda l’attaccante dal proprio profilo social -. E per adesso, solo per adesso, abbracciamoci da lontano, con la mente. Solo così Brescia tornerà a sorridere. L’Italia tornerà a sorridere. Noi, tutti insieme, torneremo a sorridere”.

cristianagirelli“Brescia è speciale.
La gente che la abita lo è.
Ci dicono che siamo ‘chiusi’, ‘che siamo freddi’
eppure questa città
non mi ha mai fatto mancare il suo affetto,
il suo calore anche a distanza..
Ha gioito con me nelle vittorie.
Mi ha abbracciata nelle sconfitte
sorretta nelle delusioni.
Non mi ha mai lasciata sola.
Adesso è Brescia e tutta Italia
che hanno bisogno di essere abbracciate
con la mente e di non essere lasciate da sole.
RIMANIAMO IN CASA.
E per adesso, solo per adesso,
abbracciamoci da lontano, con la mente.
Solo così Brescia tornerà a sorridere.
L’Italia tornerà a sorridere.
Noi, tutti insieme, torneremo a sorridere”.
💙🇮🇹🍀
#distantimauniti #iorestoacasa #vanityfair #iosonobrescia #cg10
@vanityfairitalia @marchettisimone @sobesport
Credit Photo:Andrea Amato

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here