Il capitano del Cesena Femminile Eleonora Petralia ha annunciato il suo addio al club bianconero dopo 7 intense stagioni. Attraverso i social ha voluto ricordare le emozioni  vissute in questa lunga esperienza.

Caro Cesena,
contro ogni mia aspettativa è arrivato il momento di salutarci.
Il calcio, lo sport, la vita sono belli anche per questo, perché ti fanno vivere momenti inaspettati, all’apparenza difficili da superare , in realtà motivo di grande crescita e consapevolezza.
Consapevolezza che a volte le scelte più sofferte sono anche quelle più giuste.
Consapevolezza di aver dato TUTTO per questa maglia, per questi colori, insieme e per le mie compagne.
Consapevolezza di aver indossato per 4 anni la fascia da capitano con orgoglio, determinazione, tanta dedizione, cercando di essere d’aiuto e vicina alle mie compagne nei momenti di gioia e in quei periodi di buio.
Consapevolezza di avere ancora tanta “fame” e volermi togliere soddisfazioni.
Consapevolezza di amare questo sport e di volermi divertire trasmettendo passione.
PASSIONE, FIDUCIA, DEDIZIONE, DETERMINAZIONE, CORAGGIO ed ENTUSIASMO sono i valori in cui credo di più e in cui continuerò a credere sempre , nonostante tutto.
È arrivato il momento dei saluti. Ringrazio tutte le persone che mi hanno lasciato qualcosa di bello e anche quelle persone che mi hanno lasciato invece spesso perplessa e amareggiata perché, senza che lo sapessero, hanno contribuito ad una mia crescita personale.
Ringrazio le mie compagne, alcune diventate anche Amiche preziose , ringrazio ogni momento, ogni allenamento, partita, vittoria e sconfitta.
Ora si ricaricano le pile e si fa il pieno di energie fisiche e mentali; si guarda avanti con il sorriso e l’entusiasmo di sempre, i
n attesa di un progetto all’altezza delle mie aspettative.
Un giorno qualcuno mi disse:
“L’universo ascolta sempre e premia gli audaci.”
 
Credit Photo: Pagina Instagram Eleonora Petralia