Football Australia sta inseguendo un piano di finanziamento del governo per aiutare le Matildas a garantire un’eredità a lungo termine durante la Coppa del mondo femminile 2023.

Football Australia ha richiesto 16 milioni di dollari in investimenti per portare avanti programmi ad alte prestazioni in vista della Coppa del Mondo casalinga.

L’amministratore delegato dell’organo di governo James Johnson si incontrerà con i rappresentanti del governo a Canberra martedì per presentare il piano Legacy ’23. Johnson mira a garantire un pacchetto di finanziamenti che si estenda a centinaia di milioni di dollari che aiutino il calcio femminile a raccogliere tutti i benefici possibili grazie alla co-ospitata la Coppa del Mondo nel 2023.

Il piano si concentra su cinque pilastri: partecipazione, strutture comunitarie, alte prestazioni, turismo e impegno internazionale, leadership e sviluppo – compreso l’obiettivo a lungo termine di una casa nazionale del calcio australiano.

“Avremo bisogno di circa 16 milioni e mezzo di dollari per il ciclo 2021-2024 per consentire a questa squadra di sbloccare il suo potenziale e vincere una Coppa del Mondo femminile”, ha detto Johnson ad AAP.

“E in secondo luogo, la nostra attività nazionale giovanile: nei prossimi tre anni vogliamo anche ampliare il nucleo di giocatrici che possano arrivare a giocare a questo livello”.

Photo Credit: The Australian / Football Federation Australia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here