“Sapremo se questo sorteggio è stato favorevole dopo le due partite”. Nonostante il primato in D1 ArkemaOliver Echouafni rimane lucido e razionale. L’allenatore del PSG ha voluto commentare così l’accoppiamento con lo Sparta Praga in Women’s Champions League“Volevamo ospitare la partita di ritorno, e sarà così. In Champions League devi aumentare il tuo livello di gioco ed intensità, indipendentemente dalla squadra avversaria”. 

Il passaggio agevole contro il Gornik Leczna al primo turno ha tenuto alta la concentrazione delle parigine. L’eliminazione dello scorso anno alle semifinali contro le rivali del Lione brucia ancora. In quest’edizione serve la consapevolezza europea della squadra. “Stiamo iniziando ad entrare nel vivo della competizione con squadre di altissimo livello. Qualunque sia l’avversario, dobbiamo essere vigili, a tutti i livelli”.  

Malgrado l’estrazione sia avvenuta pochi giorni fa, il pensiero dell’allenatore vola subito verso l’andata del match. “Nella prima partita bisognerà fare di tutto per rendere agevole il ritorno. Lo Sparta Praga è in testa al campionato, è imbattuto in questa stagione e ha battuto due volte il Glasgow City nel turno precedente (2-1, 1-0). Ciò dimostra la qualità di questa squadra”. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here