Entra nel vivo la FA Super League, dopo il rinvio della 1° giornata per la morte della Regina Elisabetta, con la prima sfida tra l’Arsenal ed il Brighton & Hove Albion. Gara a senso unico che ha visto ben 38 tiri per le padrone di casa, contro soltanto 3 delle ospiti, per un 4 a 0 finale che esprime chi ha avuto la meglio sul campo. Incontro condizionato dal rosso per il Brighton: con l’uscita al 7’ di Emma Kullberg, che ha lasciato le azzurre in dieci. A aperto lo score Kim Little per un vantaggio che è durato tutto un tempo. Nella ripresa la rete di Stina Blackstenius e la doppietta di Bethany Mead ha chiuso definitivamente i giochi per le ragazze di  J. Eidevall per i suoi primi tre punti.

Stesso punteggio per la gara di apertura del Manchester United contro il Reading Football Club. Una gara tutta definita nei primi 45’ con la rete di Maya le Tissier al 4’, per poi raddoppiare su rigore dopo appena dieci minuti con Katie Zelem. La doppietta di Maya e la rete di Alessia Russo al 35’ chiude definitivamente il match.

Ma il risultato più sorprendente è la sconfitta del Manchester City contro l’Aston Villa.

Aston Villa che passa in doppio vantaggio con Alisha Lehmann e Rachel Daly, per farsi raggiungere e superare con la doppietta di Laura Coombus e Khadija Shaw.

Poi le ragazze di Ward prendono in mano la gara e pareggiano con Kenza Dali. Qunado tutto faceva pensare ad un pareggio, è ancora Rachel Daly a regalare i tre punti alle padrone di casa per 4 a 3 che condanna in City alla prima sconfitta.

Lascia i tre punti anche l’Everton contro il West Ham United. Non sono sufficienti i dieci tiri in porta, contro 2 del West, per portare a casa la partita. Padrone di casa che segnano con Lisa Evans ed amministrano fino al termine.

Laicester City e Tottenham è terminato con la giusta vittoria del Tottenham per 2 reti ad 1. Apre le danze Ashleigh Neville e raddoppia allo scadere di tempo Drew Spence. La ripresa è sempre ad un unico senso che vede le ospiti sempre in avanti: con 524 passaggi utili, contro i 369 delle padrone di casa, e l’accorcio grazie ad una autorete di Drew Spence che devia la spera nella sua porta dopo un tiro a rete del Leicester.

Ultimo incontro in programma la sfida serale tra il Liverpool ed il Chelsea. Passano in vantaggio le ragazze di Emma Hayes con Fran Kirby, dagli undici metri, in apertura d’incontro. Un 3-4-1-2 di Emma che ha messo in difficoltà le padrone di casa bloccandole nella propria metà campo per tutti i primi 45 minuti gestendo bene il risultato ed il campo. Nella ripresa le padrone di casa, nonostante un possesso palla sempre a favore delle ospiti, riescono ad essere più pericolose ed aggressive ed a trovare prima la parità grazie alla rete di Katie Stengel, sempre su rigore, ed infine il raddoppio ancora dagli undici metri di Stengel allo scadere di tempo per la gioia di mister Beard. Una vittoria per il Liverpool al Prenton Park che apre di fatto una nuova sfida per il Chelsea: essere la numero uno della FA Super League partendo con una amara sconfitta.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here