Chelsea e Manchester City conquistano la finale della FA Women’s Continental Tyres League Cup vincendo le rispettive semifinali contro Manchester United e Tottenham.

La finale tra le gradi del calcio Inglese si giocherà sabato 5 marzo al Cherry Red Records Stadium.

Sarà la prima volta che le due squadre si incontreranno in una finale di Continental Cup.

Un Chelsea che giunge alla fase finale battendo, per 3 a 1, un Manchester United dopo una strepitosa gara: sblocca la partita al 26’,con una bella azione personale Pernille Harder. L’attaccante lanciata in profondità da Guro Reiten, la danese entra in area e con una doppia finta mette a sedere Aoife Mannion e col mancino calcia nella porta lasciata sguarnita dall’uscita di Sophie Baggaley.

Sei minuti più tardi la conclusione di una giocatrice del Chelsea viene deviata da Ona Batlle: la palla si impenna, e la prima a colpirlo di testa è Jessie Fleming, con il suo colpo di testa che d’apprima colpisce la traversa e subito dopo s’infila in porta.

Nella ripartenza il Manchester United trova il gol che avrebbe potuto riaprire la partita con Jackie Groenen , tacco in area piccola che serve Vilde Boe Risa, la quale entra in area e da posizione defilata calcia sul secondo palo.

Grande la soddisfazione per il tecnico dei Blues per questo grande risultato: Emma Hayes, boss del Chelsea FC Women, elogia le prestazioni “straordinarie” della squadra quando i Blues hanno battuto il Manchester United per passare alla finale della Continental Tires League Cup. I gol di Pernille Harder, Jessie Fleming e Jess Carter hanno concluso la vittoria per la squadra di Hayes mentre raggiungiamo la nostra terza finale di Coppa Conti in tre anni.

Parlando con i media dopo la partita a Kingsmeadow, Hayes ha detto: “Mi è davvero piaciuto e sapevo che sarebbe arrivato, devo essere onesto. Ho visto la crescita di questo gruppo in questa parte del Natale e sento che stiamo andando sempre più rafforzando. Che sia una coppia o una coppia di terzini completamente diversa, Zecira Musovic in porta penso che stia crescendo, sono così contento per lei stasera, è in una squadra vincente! È stata dura per lei in alcune delle sconfitte che abbiamo avuto”.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.