La 22° giornata della FA Super League ha decretato “Campione d’ Inghilterra il Chelsea”, per la sua quinta volta, ma evidenziando un grande Arsenal, che giunge secondo ad un solo punto dalla capolista, che entra con pieno merito nella Champions League della prossima stagione.

Arsenal che supera il West Ham, in trasferta, per due reti a zero. Gara dominata dalla ragazze di Eidevall, con oltre il 70% di possesso palla e oltre venti tiri verso la porta di Arnold. Le reti, tutte nella ripresa, sono state eseguite da Stina Blackstenius e Sthefanie Catley per una chiusura di campionato al cardiopalma.

Il retrocesso Birmingham vince per 1 a 0 la sfida contro l’ Aston Villa. La rete di Veatriki Sarri al 10’ che è stato uno dei pochi in tutto l’incontro è valso alle ospiti i tre punti, ma la gara era influente per le padrone di casa che hanno giocato con superficialità e poca motivazione.

Il Manchester City chiude in bellezza la stagione battendo per 4 a 0 il modesto Reading Football Club, gia salvo in zona media di classifica, confermando la sua terza posizione in classifica. Prestazione molto positiva in una annata che poteva dare anche molto di più in obbiettivo Champions, forse alcuni passi falsi si potevano evitare come dichiarato dal suo tecnico a fine match, però un City di tutto rispetto che facendo degli innesti potrebbe avere da dire nel suo futuro.

Il Tottenham dopo una serie poco convincente in questa parte finale di stagione supera il fanalino di coda del Leicester City per 1 a 0. La rete al 49’ a cura di Neville ha chiuso l’incontro per una vittoria che porta il Tottenham a quota 32 punti, una quinta posizione finale che premia in ogni caso il lavoro svolto in una stagione complicata e piena di gare molto competitive.

L’ Everton trova il suo secondo pareggio di fila e chiude al 10° posto contro il Brighton. Un 1 a 1 finale che non penalizza nessuno e porta due squadre molto dinamiche e simili sul piano di gioco alla FA di settembre con ancora molte motivazioni.

A Luglio vi sarà l’importantissimo impegno degli Europei e l’Inghilterra favorita della competizione avrà l’opportunità di evidenziare tutte le sue stelle.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.