Simone Magill, attaccante 27enne che si era unita all’Everton nel marzo 2013 dal Mid-Ulster ed è diventata una delle preferite dai fan con i suoi gol e le sue prestazioni da calciatrice professionista.

Magill è diventata la prima nazionale dell’Irlanda del Nord a firmare un contratto professionistico a tempo pieno nel calcio femminile con un accordo con l’ Everton nel giugno 2017.

Durante la sua permanenza nel Merseyside, Magill ha aiutato i Blues a raggiungere due finali di FA Cup ed ha godersi una stagione da vincitrice del campionato nel 2017, insieme a due premi Player of the Year nel 2014/15 e 2018/19.

In un’emozionante intervista ad “Everton tv”, Magill ha spiegato la sua decisione di lasciare Everton: “Non è mai una decisione facile“, ha detto. “Sono qui da nove anni. Dire che sono emotivo è un eufemismo. Ho imparato ad amare il Club, i tifosi, le persone e ciò che rappresenta. Lasciare questo club sarà molto triste. L’Everton è pieno di persone fantastiche. Auguro al Club tutto il meglio e non ho dubbi che le nostre strade si incroceranno di nuovo in futuro”.

L’impegno di Magill per il Blues si estende al suo lavoro con l’Everton In The Community mentre esprimeva la sua ammirazione per i valori fondamentali del Club.

Una volta che giochi per l’Everton, capisci i valori e di cosa tratta il Club“, ha dichiarato la calciatrice, Mi piaceva semplicemente far parte dell’Everton e sono così orgoglioso di rappresentare il Club e ciò che rappresenta. Il lavoro che fanno nella comunità più ampia, sono così appassionato anche di questo. Essere attaccati a un club del genere è un grande motivo per cui sono rimasto così a lungo”.

Magill ha reso omaggio agli appassionati “Evertoniani” che l’hanno sostenuta nel corso degli anni.

“I fan sono fenomenali”, ha aggiunto. “È stata una stagione difficile, ma sono rimasti al nostro fianco nel bene e nel male. Quando dico che sono i migliori, intendo onestamente che sono incredibili. Non dimenticherò mai il supporto che mi hanno dato. Sono incredibili e sono così grato di averli incontrati e di avere il loro supporto”.

L‘Everton, sul suo sito istituzionale,  ringrazia Simone per il suo ottimo lavoro presso la società Inglese e tutti al Club le augurano ogni bene per il futuro.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.