Renate Jansen ha detto un anno fa che lei, come le sue compagne di squadra della nazionale olandese, ha sempre voluto andare a giocare all’estero. Ma il capitano dell’FC Twente Women e 47 volte internazionale ha messo in “stallo” quell’ambizione. La 30enne ha infatti esteso nuovamente il suo contratto e inizierà la prossima stagione il suo ottavo anno a Enschede.

Molti si aspettavano che Jansen andasse all’estero per un’avventura meritata dopo anni di fedele servizio.Il prolungamento di Renate Jansen è stato quindi una grande sorpresa per l’FC Twente Women. L’outfielder non è solo la migliore giocatrice, con i suoi 30 anni è anche la più esperta.

“L’erba non è sempre più verde” ha detto a Tubantia Nieuws la scorsa stagione “A causa della crisi del Covid-19 tutto è incerto. Preferisco rimanere all’FC Twente. Qui ho la certezza”.

E ad oggi Jansen ha ancora quella stessa sensazione: “Sono al mio posto qui”. L’olandese è arrivata a Enschede nell’estate del 2015 ed è diventata campionessa nazionale con l’FC Twente nel 2016 e nel 2019. Finora ha segnato 63 gol in campionato. Nel 2017 Jansen è diventata anche campionessa d’Europa con le Oranje e due anni dopo ha raggiunto la finale di Coppa del Mondo con la nazionale.

Il Manager olandese René Roord, si è dichiarato molto soddisfatto per l’estensione del contratto della playmaker: “Le qualità calcistiche di Renate sono ben note ormai”.

“Renate si è sviluppata enormemente negli ultimi anni come capitano della squadra sia dentro che fuori dal campo. Lei è molto importante per tutto ciò che l’FC Twente Women rappresenta: prestazioni, sviluppo, standard e valori. Pertanto, siamo molto felici che Renate giocherà per il nostro club anche la prossima stagione”.

Photo Credit: Pro Shots / Remko Kool

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here