Nani Gutierrez Malaga

Il Málaga, club storico del calcio spagnolo, dà vita a un nuovo progetto.

La storia

Anzitutto occorre ricordare che l’Atlético Málaga nel 1998 vinse addirittura la Liga, la Coppa della Reina e la Supercoppa di Spagna. Si tratta del primo club di calcio femminile fondato in Andalusia nel 1991 e dalla lunga storia. Nel 2006 viene assorbito dal Malaga CF. Attualmente milita in Primera División della RFEF.

Il futuro

La nuova allenatrice è Nati Gutiérrez e subito dopo la nomina ecco la conferma di quattro calciatrici Clo, Buceta, Ruth e Farfán che giocheranno con la maglia biancoazzurra anche nella prossima stagione. Sia Clo che Buceta sono molto importanti per il progetto del Málaga e felici di proseguire nella bella città andalusa.
Ruth Acedo e María Farfán sono tra le veterane del club dato che per entrambe la prossima sarà l’ottava stagione con la maglia del Málaga. Anche la gestione della società è apprezzata dalle calciatrici sotto la guida di Manolo Gaspar, il direttore sportivo e l’ad José María Muñoz.
L’allenatrice Nani Gutiérrez è stata la prima malagueña ad avere ottenuto il titolo di UEFA.PRO nel 2018, coordinatrice della scuola MCF femminile e vice-allenatrice l’anno scorso. L’idea della società è malaguenizzare la squadra, un club storico che ha bisogno del giusto entusiasmo e della capacità tecnica di Nani Gutiérrez per risalire verso la Primera Iberdrola.

Immagine: Carlos Cariño – As

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here