Jorge Vilda, ct della Spagna
Jorge Vilda, ct della Spagna

Oggi alle 19 si gioca l’ultima partita della fase di qualificazione a Euro 2022. La Spagna già si è qualificata come prima in classifica dopo la vittoria per 13-0 contro l’Azerbaigian. Ma le polacche vogliono i 3 punti per accedere agli spareggi riservati alle seconde qualificate. Infatti in caso di sconfitta o pareggio, sarebbe la Repubblica Ceca a giocarsi l’accesso a Euro 2022 come seconda in classifica del girone.
La classifica ad oggi infatti dice: Spagna 19, Repubblica Ceca 16, Polonia 14, Moldavia 3, Azerbaigian 0. Poco prima si giocherà anche la sfida tra Moldavia e Azerbaigian all’Inter Arena di Baku.
L’allenatore spagnolo Jorge Vilda vuole vincere anche questa partita per mettere la ciliegina sulla torta alla stagione delle sue calciatrici. La Roja per il ct deve essere tra le 10 migliori al mondo. Jorge Vilda non vede l’ora di giocare l’Europeo 2022 ed elogia il lavoro delle ragazze nei club, fondamentale per riuscire ad entrare tra le convocazioni del ct.
In conferenza stampa Jorge Vilda è stato accompagnato dalla Capitana Irene Paredes che ha dichiarato ad As che: “Il lavoro non è terminato. Il lavoro difensivo è di tutta la squadra, inizia dalla pressione che fanno le attaccanti. Siamo una squadra vincente e mantenendo la serietà, riusciremo a realizzare i nostri obiettivi. Vogliamo essere una squadra che arriva in fondo alle competizioni e per questo dobbiamo vincere tutte le partite. Abbiamo ottenuto il biglietto per l’Europeo 2022 ma il lavoro non è finito. Vogliamo dare il meglio ogni partita per ottenere grandi risultati a Euro 2022”.

Photocredit: RFEF

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here