La lotta per la qualificazione alla prossima FIFA Women’s World Cup iniziarono nell’ormai lontano aprile 2017 e per le squadre il mondiale 2019 era un obiettivo ed insieme un sogno. Ora però questo sogno è diventato realtà per sette nazioni: a parte la Francia, automaticamente qualificata in quanto nazione ospitante, solo Spagna e Italia erano già certe della qualificazione prima delle ultime partite dei gironi disputate in questi giorni. L’Inghilterra si è qualificata giovedì grazie alla vittoria sul Galles, tutti gli altri slot per un posto al mondiale erano in gioco.

Gruppo 1: Inghilterra
Gruppo 2: Una vittoria sarebbe bastata alla Svizzera per ottenere un posto ai Mondiali, ma non va oltre il pareggio a reti inviolate contro la Polonia. Contemporaneamente la Scozia batte l’Albania con il punteggio di 2 a 1 e accade il ribaltone: la Scozia ottiene la qualificazione diretta alla prossima FIFA Women’s World Cup.
Gruppo 3: Il match finale del gruppo era Norvegia contro Olanda, con le scandinave che necessitavano di una vittoria per la qualificazione. L’Olanda non era certo l’avversario più semplice da battere, vincitrice della UEFA Women’s EURO 2017. Dopo un incontro molto combattuto, la Norvegia ha sconfitto l’Olanda con il punteggio di 2 a 1, ottenendo la qualificazione ai prossimi mondiali.
Gruppo 4: Vera e propria sorpresa dell’edizione più recente dalla Women’s EURO Cup, la Danimarca ha sperato fino all’ultimo di mantenere il trend positivo e conquistare un posto per la Coppa del Mondo, assenti dal 2007. Il percorso si è complicato dopo l’1 a 1 maturato in Croazia nel penultimo match del gruppo, ora contro la Svezia la vittoria era l’unico risultato a disposizione. Stessa cosa valeva per la Svezia, dato che entrambe le squadre si trovavano in cima al gruppo con 15 punti. La vittoria finale è andata alla Svezia, che ha battuto di misura le danesi con il punteggio di 1 a 0 ottenendo la qualificazione.
Gruppo 5: Una coppa del mondo senza le due volte campionesse mondiali era un’idea non troppo irrealizzabile visto come si era messo il girone per le tedesche, un punto dietro all’Islanda, che le sconfisse in casa con il punteggio di 3 a 2. La Germania però ha rialzato la testa, sabato ha sconfitto l’Islanda per 2 a 0 e contro le Isole Faroe serviva solo un punto per la matematica qualificazione. Ne sono arrivati 3, grazie alla netta vittoria per 8 a 0 e lo slot mondiale è andato alla Germania.
Gruppo 6: Italia
Gruppo 7: Spagna

Non sono finite tutte le speranze per Danimarca, Olanda, Svizzera e Belgio: si tratta delle migliori seconde dei gruppi, si sfideranno in due semifinali e una finale, la vincitrice conquisterà l’ultimo slot per i Mondiali 2019.

Credit Photo: Pagina Facebook Nazionale Italiana di Calcio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here