Si apre con un successo altisonante il 2022 della Nazionale Under 17 Femminile, che sotto gli occhi della Ct Milena Bertolini sul campo del Villaggio Azzurro di Novarello a Granozzo con Monticello (NO) diverte e si diverte, vincendo 8-1 la prima delle due amichevoli con l’Estonia (si replica venerdì alle 10.30). Un match subito in discesa per le Azzurrine grazie alla doppietta realizzata nell’arco di quattro minuti, dal 13’ al 17’, dall’attaccante del Cesena Veronica Bernardi. Alla mezzora Eva Schatzer trasforma il rigore che mette in cassaforte il risultato, poi in chiusura di tempo Giulia Dragoni, centrocampista dell’Inter classe 2006, cala il poker.

In una ripresa in cui l’Italia cambia pelle (10 le sostituzioni nei secondi 45’), Mirjam mette a segno il gol della bandiera per l’Estonia, che però capitola altre quattro volte sotto i colpi di Dragoni (doppietta anche per lei), Cesarini, Sorelli e Fanelli.

Diverse le indicazioni positive per Nazzarena Grilli in vista della seconda fase di qualificazione al Campionato Europeo di categoria, che dal 16 al 22 marzo vedrà l’Italia di scena in Portogallo in un girone ostico con le padrone di casa, i Paesi Bassi e il Montenegro: “Questo raduno è arrivato in un momento difficile – sottolinea il tecnico azzurro – il campionato è stato fermo per tutto il mese di gennaio e le ragazze hanno ripreso a giocare da poco. Alcune di loro hanno anche avuto il Covid e hanno dovuto ritrovare la miglior condizione. Per questo, al di là del risultato, sono contenta perché hanno espresso i principi di gioco sui quali abbiamo lavorato, mostrando anche stavolta la compattezza del gruppo. E’ un vero piacere allenarle”.

Credit Photo: Domenico Cippitelli