Le Azzurre tornano a disputare la competizione 12 anni dopo l’ultima volta. Il 7 gennaio il sorteggio per stabilire gli accoppiamenti dei Quarti di finale

A dodici anni di distanza dall’ultima partecipazione, l’Italia tornerà a disputare l’Algarve Cup, uno dei più prestigiosi tornei riservati alle nazionali di calcio femminili in programma dal 4 all’11 marzo 2020 nella regione portoghese dell’Algarve. Otto le squadre partecipanti alla 27ª edizione del torneo che, oltre alla Nazionale di Milena Bertolini, vedrà ai nastri di partenza Portogallo, Danimarca, Norvegia, Svezia, Belgio, Nuova Zelanda e Germania. Tra i ritorni eccellenti c’è anche quello della nazionale tedesca, una delle super potenze del calcio femminile che torna a giocare nel Sud del Portogallo dopo una pausa di quattro anni.

Il 7 gennaio si terrà il sorteggio della competizione, che da quest’anno ha un nuovo format: le otto nazionali iscritte si affronteranno il 4 marzo nei Quarti di finale, con le vincenti che il 7 marzo daranno vita alle semifinali e le perdenti che si sfideranno per i piazzamenti dal 5° all’8° posto. Il 10 marzo si terranno le finali dal 3° all’8° posto, mentre l’11 marzo è in programma la finalissima.

A guidare l’albo d’oro del torneo, vinto lo scorso anno dalla Norvegia in finale sulla Polonia, sono gli Stati Uniti con 10 vittorie, seguiti da Norvegia (5), Svezia (4) e Germania (3).

Credit Photo: FIGC

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here