Si chiude con una sconfitta per 2-0, contro le campionesse d’Europa in carica della Spagna, il raduno a Coverciano della Nazionale Under 19 femminile.
Un ritiro che ha visto le ragazze di Sbardella affrontare, sempre al Centro Tecnico Federale, le pari età iberiche in un doppio confronto: martedì, nella prima uscita tra le due formazioni, la sfida si era chiusa sul punteggio finale di 2-2.

“Abbiamo voluto sfidare un avversario di questo calibro – ha sottolineato il tecnico delle Azzurrine, Enrico Sbardella per capire il livello della nostra squadra. Le ragazze che abbiamo a disposizione in rosa sono davvero brave e sono soddisfatto dell’atteggiamento tenuto in campo: quando affronti simili squadre, c’è sempre il rischio di subire pesanti sconfitte. Invece le ragazze hanno giocato a testa alta, senza mollare mai.
Abbiamo pareggiato la prima sfida e nel secondo confronto, al di là della sconfitta, abbiamo comunque tenuto bene il campo contro una squadra di livello come la Spagna: tutto questo ci dà speranze in vista dei prossimi impegni che dovremo affrontare”.

Una rete per tempo ha deciso la seconda sfida di Coverciano tra le due nazionali giovanili. A pochi secondi dalla fine della prima frazione di gioco, è stata Dueñas a sbloccare la situazione, dopo un primo tempo in cui le ragazze spagnole avevano mantenuto per larghi tratti il controllo della sfera, ma in cui l’unica vera occasione da rete era capitata all’Italia, con solo la traversa a fermare una bella punizione dal limite calciata da Glionna (18’st).
Nella ripresa è stata Jiménez ha chiudere la contesa (24’st), sfruttando al meglio un errato rinvio della difesa avversaria.

Prossimo impegno per le Azzurrine a ottobre, quando saranno di scena in Moldavia per la prima fase di qualificazione ai prossimi Europei di categoria.

L’elenco delle convocate

Portieri: Roberta Aprile (Pink Sport Time), Nicole Lauria (Bologna);
Difensori: Maria Luisa Filangeri (Empoli), Beatrice Merlo (Inter Milano), NadineNischler (Norimberga), Vanessa Panzeri (Juventus), Erika Santoro (Pink Sport Time), Angelica Soffia (Verona), Federica Veritti (Tavagnacco);
Centrocampisti: Bianca Bardin (Verona), Arianna Caruso (Juventus), Giada Greggi (Res Roma), Elena Nichele (Verona), Alice Regazzoli (Inter Milano);
Attaccanti: Sara Baldi (Mozzanica), Agnese Bonfantini (Inter Milano), Federica Cafferata (Lavagnese), *Isabel Cacciamali (ACF Brescia), Benedetta Glionna (Juventus), Elisa Polli (Tavagnacco).

Staff – Tecnico federale: Enrico Maria Sbardella; Assistente tecnico: Elena Proserpio Marchetti; Segretario: Sabrina Filacchione; Preparatore atletico: Simone Mangieri; Preparatore dei portieri: Davide Quironi; Medici: Salvatore Caruso e Pierpaolo Rota; Fisioterapista: Emanuele Provini.

*In sostituzione di Sofia Cantore (Juventus)

Credit Photo: http://www.figc.it/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here