Lione-Levante Women's Champions League
Lione-Levante Women's Champions League

Il Levante, dopo la grande vittoria contro il Real Madrid per 4-0 in campionato, sogna in grande. Deve rimontare il 2-1 a Valencia contro il Lione e per di più in terra francese. La missione è proibitiva perchè parliamo della squadra più titolata a livello europeo. Ma la formazione di Angel Villacampa non sta subendo le tante partenze nel mercato estivo ed è decisa a vendere cara la pelle. Alba Redondo è già in una forma splendida con la doppietta in campionato alla prima giornata. I nuovi acquisti Tatiana Pinto, Giovana Crivelari e Leire Baños, hanno tutte già segnato tra campionato e Women’s Champions League. La fascia destra regala grande qualità con Maria Alharilla che sta facendo la differenza, Sandie Toletti che si è ben inserita negli schemi e ha regalato un assist ad Alba Redondo in campionato. Insomma le granotas hanno tutte le carte in regola per ben figurare.
Davanti però hanno Tiane Endler, grande portiere, un attacco stellare e la compagna di Nazionale Damaris Egurrola, arrivata questa estate al Lione per rinforzare una squadra che ambisce a tornare a vincere la Women’s Champions League.

Per il Levante è già un gran risultato potersela giocare con le campionesse dell’OL, ma se arrivasse un risultato insperato, nessuno si sorprenderebbe vista la forza del collettivo valenciano. Nessuna squadra spagnola ha però mai vinto contro l’Olympique Lyonnais e anche il Barça dei fenomeni si è dovuta arrendere alle francesi nella International Champions Cup giocata negli USA questa estate.

Appuntamento alle 18 oggi al Groupama OL Academy Décines-Charpieu, sede dell’Academy dell’OL, capienza di 3000 spettatori, per questa sfida decisiva per il passaggio ai gironi della Women’s Champions League tra due ottime squadre.

Photocredit: UD Levante Femenino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here