Kenti Robles, Real Madrid Femminile
Kenti Robles, Real Madrid Femminile

Il Real Madrid è atteso oggi alle ore 21.00 allo Stadio Alfredo Di Stefano per la seconda giornata della Women’s Champions League contro il Breidablik, squadra islandese con una grande esperienza internazionale.
Si tratta di una squadra molto organizzata che difende molto bene nel suo campo ed è molto pericoloso sulle palle ferme e nelle transizioni. Cercheremo di fare attenzione e di non concedere opzioni al rivale.” questo il commento del tecnico David Aznar che non recupera le infortunate Marta Cardona, Kosovare Asllani, Esther Gonzalez, Maite Oroz, Aurelie Kaci, Teresa Abelleira e Malena Ortiz.
Le campionesse di Islanda sono un ostacolo difficile ma sono anche l’avversario più facile nel girone. Il Real Madrid deve cercare di ottenere la vittoria perchè il PSG è il vero ostacolo verso il primo posto ma le islandesi hanno ben combattuto perdendo solo 2-0 con le campionesse di Francia.
Il Barcellona invece viaggerà in Danimarca senza la sua stella Alexia Putellas per la sfida contro il Koge giovedì alle 18.45. Oltre alla UEFA Best Player 2020/21 mancheranno Claudia Pina, Cata Coll e Andrea Falcon. Giraldez non si fida delle campionesse danesi. Il tecnico catalano afferma: “Sappiamo che sarà difficile dall’inizio e bisogna iniziare bene l’incontro con l’intenzione di vincere”. Le squadre spagnole sono favorite per la vittoria, in particolare il Barcellona, ma i tecnici mantengono alta la tensione a poche ore da queste importanti sfide per il proseguimento nella Women’s Champions League.

Photocredit: Real Madrid, Twitter

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here