Photo Credit: Andrea Amato

Allo stadio Francioni di Latina va in scena la terza giornata della Women Champions League che vede  Roma – Wolfsburg affrontarsi in una gara valida per il primo posto nel girone B.

La Roma parte fortissimo andando in vantaggio al 3’ con uno bellissimo tiro di Valentina Giacinti che incrocia dal limite dopo un’iniziativa di Haavi e sfiorando 5 minuti più tardi il raddoppio con Glionna che pescata davanti al portiere da Giugliano sbaglia la conclusione. La guardialinee, comunque, fischia il fuorigioco. La squadra tedesca da metà frazione prende fiducia e si affaccia nell’area giallorossa la prima volta al 18’ con un destro di Brand prontamente respinto da Bartoli. E sempre la capitana giallorossa a spazzare via al 27’ il cross di Pajor. È proprio l’attaccante polacca a segnare, 6 minuti più tardi, il gol del pareggio. Si va negli spogliatoi sul punteggio di 1-1.

All’inizio della ripresa è la squadra tedesca a fare la partita creando numerose occasioni e trovando anche il vantaggio al la 53’ con un tipo di Pajor annullato per fuorigioco. È brava però la difesa giallorossa a contenere gli attacchi del Wolfsburg e a non concedere nulla. Sono le giallorosse, comunque, ad avere al 77’ l’occasione più importante del secondo tempo con un gran tiro di Manuela Giugliano deviato in angolo da Frohms. Il finale è caratterizzato da numerosi capovolgimenti di fronte senza, però, che nessuna delle due squadre riesca a trovare il vantaggio.

La partita finisce quindi con un pareggio di cui la squadra giallorossa deve ritenersi assolutamente soddisfatta.

ROMA: Lind; Bartoli, Wenninger, Linari, Minami; Andressa (72′ Haug), Giugliano, Greggi; Glionna (53′ Serturini), Giacinti (89′ Lazaro), Haavi. A disp.: Ceasar, Ohrström, Cinotti, Landström, Ciccotti, Kajzba, Bergersen, Kollmats, Krazmar. All. Spugna
WOLFSBURG: Frohms; Wilms, Janssen, Hendrich, Rauch; Lattwein; Huth, Roord (88′ Blomqvist), Popp (71′ Hegering), Brand (46′ Jonsdottir); Pajor. A disp.: Kassen, Kiedrzynek, Bremer, Starke, Demann, Wedemeyer, Wassmuth. All. Stroot
Arbitro: Cvetković  (Stojanović e Kostić)
Marcatori: 3′ Giacinti, 33′ Pajor
Ammonite: Popp (W), Bartoli (R), Janssen (W), Lattwein (W), Roord (W)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here