Nel sorteggio dei sedicesimi di finale di UEFA Women’s Champions League 2020/21, le dieci vincitrici del secondo turno di qualificazione hanno raggiunto le 22 squadre teste di serie nella fase a eliminazione diretta con gare d’andata e ritorno previste per l’8/9 e 15/16 dicembre.

Come funziona il sorteggio
L’amministrazione UEFA formerà i gruppi per il sorteggio sulla base dei seguenti criteri:
– Teste di serie in base ai coefficienti
– In ogni gruppo ci sarà lo stesso numero di squadre teste di serie e non teste di serie
– Nessuna squadra può affrontare un club della propria federazione
– Restrizioni legate al Covid-19

Le suddivisioni in gruppi e altre eventuali restrizioni verranno comunicate prima del sorteggio.
– In ogni sfida saranno contrapposte una testa di serie e una non testa di serie
– Le teste di serie giocheranno il ritorno in casa
– Partite: 9/10 e 15/16 dicembre

Qualificate e coefficienti
Teste di serie
Lyon (FRA, detentori) 145.680
Wolfsburg (GER) 114.090
Barcelona (ESP) 102.140
Paris Saint-Germain (FRA) 98.680
Bayern München (GER) 78.090
Manchester City (ENG) 69.645
Slavia Praha (CZE) 65.365
Chelsea (ENG) 63.645
Rosengård (SWE) 59.015
Atlético Madrid (ESP) 47.140
Fortuna Hjørring (DEN) 46.385
Brøndby (DEN) 45.385
LSK Kvinner (NOR) 44.075
BIIK-Kazygurt (KAZ) 38.570
Glasgow City (SCO)* 36.590
Zürich (SUI) 34.920

Non teste di serie
Sparta Praha (CZE) 31.365
Fiorentina (ITA) 29.065
FC Minsk (BLR)* 25.270
St. Pölten (AUT)* 23.950
Ajax (NED) 23.890
ŽFK Spartak (SRB)* 20.615
Göteborg (SWE) 20.015
Juventus (ITA) 17.065
PSV Eindhoven (NED) 10.890
Vålerenga (NOR)* 9.075
Górnik Łęczna (POL)* 8.285
Servette (SUI) 7.920
WFC Pomurje (SVN)* 6.980
WFC-2 Kharkiv (UKR)* 4.800
SL Benfica (POR)* 3.960
Lanchkhuti (GEO)* 0.000

*Reduce dalle qualificazioni

• I campioni in carica del Lione nella passata edizione sono diventati i primi a vincere sette titoli complessivi e cinque consecutivi.

• Gli altri campioni in corsa sono i vicecampioni della passata stagione del Wolfsburg, poi Barcellona, Fortuna Hjørring e Paris Saint-Germain, anch’essi ex finalisti.

• Il Brøndby partecipa alla competizione per il record condiviso di 18 volte di fila ed è l’unica squadra ad essersi qualificato alla fase a eliminazione diretta in tutte quelle edizioni

• Ai quarti di finale della passata stagione, il Glasgow City ha vinto entrambe le sfide di qualificazione ai rigori; con la vittoria sul Brøndby agli ottavi della passata stagione, è diventata la prima squadra a passare il turno nella competizione per tre volte ai rigori.

• All’esordio ai sedicesimi: PSV Eindhoven, Servette

• Esordienti passate dalle qualificazioni: Benfica, Vålerenga, Lanchkhuti

• Nel primo turno di qualificazione, il Lanchkhuti è diventata la prima squadra georgiana a vincere una partita nella competizione.

• Anche Górnik Łęczna e Kharkiv sono ai sedicesimi per la prima volta.

Calendario del torneo
Sedicesimi di finale: 9/10 e 15/16 dicembre 2020
Sorteggio ottavi di finale: 16 febbraio
Ottavi di finale: 3/4 e 10/11 marzo
Sorteggio quarti e semifinali: 12 marzo
Quarti di finale: 23/24 marzo e 31 marzo/1 aprile 2021
Semifinali: 24/25 aprile e 1/2 maggio
Finale: 16 maggio (Gamla Ullevi, Göteborg)

Credit Photo: https://it.uefa.com/womenschampionsleague/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here