Le leonesse nell’ultima gara casalinga del 2022 hanno superato alla grande l’ostico esame “Lazio” con un netto 7-2, non poteva esserci modo migliore per salutare la propria tifoseria.
La partita ha inizio col cinque scelto da Gianluca Marzuoli, formato da: Bianca CastagnaroDiana SantosCarolina CenedeseRenatinhaLucilèia.
A pochi secondi dal fischio di inizio ci prova la biancoazzurra Sabrina Marchese, dopo lo spavento iniziale al 2’ il Bitonto passa in vantaggio con un gol messo in rete da Renatinha, che riceve da Cenedese e fa 1-0.
Al 4’ ci riprova Marchese, a cui Castagnaro però dice di no.
Al 10’ l’intervento miracoloso di Castagnaro che nega ad Alessia Grieco il pareggio.
Al 12’ super tiro di Renatinha col sinistro, ma la palla centra il palo e rientra in campo.
A distanza di un minuto arriva il raddoppio del Bitonto, a metterla in rete questa volta è Cenedese su assist di Diana Santos, e col sinistro fa gol, 2-0 per le padrone di casa.
La Lazio decide di giocare la carta del quinto in movimento, ma un Bitonto spietato cala il tris, Susy Nicoletti sul secondo palo fa 3-0. Neanche il tempo per le avversarie di riprendersi che il Bitonto cala il poker con Renatinha che ribatte di forza in rete la respinta del portiere sul suo primo tiro, portando la propria squadra a concludere il primo tempo 4-0.
Nella ripresa Marzuoli schiera Castagnaro, Nicoletti, Cenedese, Nicoletta Mansueto e Lucilèia.
Solo tre minuti e il Bitonto piazza il quinto gol col destro di Lucilèia, che bacia il palo e si spegne in rete. Al 6’ ci prova su punizione Diana Santos, ma centra in pieno la traversa, stessa sorte per il suo sinistro un minuto dopo. Al 10’ il Bitonto fallisce un contropiede elementare, la palla viene lanciata lunga su Grieco che a tu per tu con Castagnaro mette in rete il primo gol per le biancoazzurre.
All’11’ la stessa Grieco finisce anzitempo la sua gara, nell’arco di pochi minuti il direttore di gara la espelle dopo il secondo giallo rimediato. Al 12’ la Lazio trova però la sua seconda rete di giornata, con una splendida sforbiciata al volo di Valentina Siclari che porta il tabellone a 5-2.
Il Bitonto non si fa demoralizzare, e al 13’ con Renatinha piazza il sesto gol, la palla con precisione che si insacca sul secondo palo. Non è ancora finita, al 17’ arriva la doppietta di Nicoletti, che sbuca ancora sul secondo palo, portando la propria squadra a 7-2. Si conclude su questo punteggio la partita, sette reti che portano le firme di una fantascientifica Renatinha, di una suprema Nicoletti autrice di una doppietta e di Lucilèia e Cenedese autrici di una rete.
Le neroverdi si preparano nel migliore dei modi alla sfida in trasferta di domenica contro il Tiki Taka Francavilla.

 

 

Appassionata sin da piccola di calcio, grazie ad un profondo amore che mi lega all’AS Roma. Nell’arco degli anni ho cominciato ad amare anche la scrittura, e ad oggi il mio obiettivo è quello di far combaciare queste due passioni, quella per il calcio e quella per la scrittura, diventando giornalista sportiva. Ho conseguito di recente un master per addetto stampa sportivo presso la Sport Business Academy.