futsal-pescara-calcio5-sara-Boutimah
Ancora un successo per il Pescara che nel diciassettesimo turno di Serie A di calcio a 5 femminile supera per 2-1 l’Audace Verona. Le adriatiche salgono cosi a quota 38 punti, al secondo posto della classifica con le venete a 16 con una gara da recuperare.
Un primo tempo equilibrato vede occasioni da ambo i lati con Sestari salvata dalla traversa sulla conclusione di De Brito come capita all’estremo difensore ospite Nagy, graziata due volte dai legni. Nella seconda frazione, ripartita dallo 0-0, le padroni di casa passano in vantaggio con Boutimah, sfruttando il doppio cartellino inflitto a Puttow, L’Audace risponde e da li a poco ritrova il pari con De Brito con il parziale di 1-1 che sembra destinato a chiudere la sfida. A 13″ dal gong finale però Ortega che dalla lunga distanza risolve definitivamente la contesa regalando l’intera posta in palio alle biancazzurre.
FUTSAL PESCARA FEMMINILE-AUDACE VERONA 2-1 (0-0 p.t.)
FUTSAL PESCARA FEMMINILE: Sestari, Coppari, Guidotti, Boutimah, Rozo, Soldevilla, D’Incecco, Ortega, Xhaxho, Esposito. All. Morgado
AUDACE VERONA: Nagy, Pomposelli, Puttow, Exana, De Brito, Tombola, Rasetti, De Angelis, Biasiolo, Coppola, De Berti. All. Bruno
MARCATRICI: 2’13” s.t. Boutimah (P), 9’55” De Brito (AV), 19’43” Ortega (P)
AMMONITE: Puttow (AV)
ESPULSE: al 0’41” del s.t. Puttow (AV) per somma di ammonizioni
ARBITRI: Andrea Seminara (Tivoli), Andrea Cini (Perugia) CRONO: Gabriele Gerardi (Pescara)