Credit Photo: Real Statte

Domenica 6 novembre si è disputata al Palazzetto dello Sport Fiano Romano la quinta giornata di campionato, che ha visto protagoniste Lazio c5 e Italcave Real Statte.
Brutta sconfitta per le ioniche, l’impressione è che quest’ultime non siano entrate sul terreno di gioco per un intero tempo.
La formazione iniziale schierata da mister Marzella nel primo tempo è: Margarito, Guti, Pascual, Nona e Bruninha, alla quale risponde mister Tichetti schierando: Mascia, Siclari, Beita, Marchese e Grieco.
Parte fortissima la formazione biancoceleste con Grieco che poco dopo un giro di lancette porta avanti le padrone di casa. L’Italcave tenta di reagire, ma è imprecisa nei passaggi e viene punita da Marchese, Grieco e D’Angelo con azioni veloci.
Nella ripresa Marchese riesce a superare tre avversarie fissando il punteggio su 5-0. La sestina della Lazio è chiusa da Grieco, mentre Marangione chiude la sfida col gol della bandiera.
Le rossoblu tornano in campo per lavorare in vista del prossimo appuntamento, che si terrà al PalaCurtivecchi, dove le padrone di casa incontreranno le verde granata dell’Irpinia, ma soprattutto per risalire in classifica.

LAZIO-ITALCAVE REAL STATTE 6-1 (4-0 p.t.)
LAZIO: Mascia, Siclari, Beita, Marchese, Grieco, Pantano, Di Marco, Marques, Carbone, Pinheiro, D’Angelo, Umbro. All. Chilelli
ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Guti, Pascual, Nona, Bruninha, Russo, Convertino, Valeria, Marangione, Discaro, Bergamotta, Titova. All. Marzella
MARCATRICI: 1’08” p.t. Grieco (L), 10’22” Marchese (L), 15’51” Grieco (L), 19’14” D’Angelo (L), 0’24” s.t. Marchese (L), 9’46” Grieco (L), 16’39” Marangione (S)
AMMONITE: Bruninha (S), Guti (S), Pantano (L)
ARBITRI: Mario Certa (Marsala), Michele Desogus (Cagliari) CRONO: Giampiero Turano (Roma 2)

 

Appassionata sin da piccola di calcio, grazie ad un profondo amore che mi lega all’AS Roma. Nell’arco degli anni ho cominciato ad amare anche la scrittura, e ad oggi il mio obiettivo è quello di far combaciare queste due passioni, quella per il calcio e quella per la scrittura, diventando giornalista sportiva. Ho conseguito di recente un master per addetto stampa sportivo presso la Sport Business Academy.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here