Il 2021 si apre per Calcio Femminile Italiano con una grande notizia da dare a tutti voi. Ebbene da poche settimane siamo ufficialmente una testata giornalistica a tutti gli effetti.

Un risultato frutto di un percorso iniziato nell’Ottobre 2015 da un gruppo di persone che hanno a cuore solo una cosa: fare crescere il calcio femminile. E a piccoli passi abbiamo raggiunto quest’obiettivo, diventando uno dei punti di riferimento per l’informazione del movimento calcistico in rosa su territorio nazionale.

Chi sta scrivendo è nella Redazione da più di due anni, e può dire di essersi immerso completamente in un mondo che solo il calcio femminile può dare, un luogo bello e genuino, ma che si sta professionalizzando a tutti i livelli.

Se pensate che il valore di testata giornalistica sia per la nostra “squadra” un punto di arrivo vi sbagliate. Per noi e per Calcio Femminile Italiano questo è un nuovo punto d’inizio, perché non solo vi forniremo notizie, ma storie che ci sono dietro un pallone e un campo da calcio come sappiamo fare, con la professionalità che vi diamo da cinque anni a questa parte.

Non ci fermeremo statene pur certi. Il bello deve ancora venire.

Buon Anno a tutti, viva il calcio femminile, viva Calcio Femminile Italiano.

Il Vicedirettore di Calcio Femminile Italiano
Elia Soregaroli

Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.