Photo Credit: Pagina Instagram ONS Naiset

Il Brescia Calcio Femminile piazza un altro arrivo proveniente dall’estero, e stavolta la dirigenza biancazzurra pesca dalla Finlandia, prendendo in difesa Fanni Sofia Aliina Pietikäinen.

La calciatrice, che ieri ha compiuto 23 anni, ha nelle sue armi la duttilità, la resistenza e la forza fisica, e può essere impiegata anche come centrocampista. Fanni ha militato nei club della Kansallinen Liiga, ovvero la Serie A finlandese, come ONS Naiset  e HJK Helsinki, e in Svezia con l’Assi IF, oltre ad aver fatto un’esperienza negli Stati Uniti.

«Sono davvero entusiasta di essere al Brescia – ha detto Fanni Pietikäinen sui canali ufficiali del club bresciano – e cominciare una nuova avventura. Sono stata accolta benissimo dallo staff e dalle compagne, di questo le ringrazio moltissimo. Sono qui da qualche giorno, e ho potuto subito apprezzare che il livello è particolarmente alto del lavoro, nonostante siamo in precampionato».

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here