Il Lumezzane Women sta comandando il girone lombardo di Eccellenza, e la società ha vuole puntare ancora in alto aggiungendo un altro tassello al suo mosaico: infatti, il Lume ha annunciato di aver acquistato la calciatrice Francesca Ronca.

Cresciuta calcisticamente a Pompiano nella squadra del paese, l’attaccante classe 2002 arriva dalla 3Team Brescia Calcio, ritrovando, tra le fila della formazione di Giovanni Brusa, sua sorella Camilla, con la quale ha già fatto coppia nella vincente gara d’esordio di domenica contro l’Accademia Calcio Vittuone.

Queste le parole che la neo rossoblù ha rilasciato ai canali ufficiali del club valgobbino: «La possibilità di giocare per il Lumezzane l’ho considerata quando mia sorella ha iniziato a parlarmi della serietà della società che vuole puntare in alto. Mia sorella Camilla è per me una guida e l’ho ascoltata. Di lei invidio la determinazione e la fame di fare gol. È un esempio ed è anche  il mio idolo nel calcio femminile. Appena arrivata a Lumezzane ho percepito subito un bel clima. Siamo davvero un bel gruppo, tutte le compagne sono state molto disponibili e mi hanno aiutata e farmi stare tranquilla. L’inserimento a Lumezzane è stato molto rapido visto dopo pochi allenamenti ho avuto la possibilità di esordire. Ero molto agitata però mi sono impegnata e ringrazio le mie compagne perché mi hanno messo a mi agio. Con il Lumezzane spero di crescere, migliorare e diventare più determinata anche grazie all’esperienza delle compagne più grandi. So che il gruppo è già molto competitivo, ma ce la metterò tutta per dare il mio contributo e aiutare la squadra a vincere il campionato».

Photo Credit: FC Lumezzane

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.