Nuovi annunci in casa Orobica, squadra bergamasca che milita in C ed in vista della nuova stagione da affrontare continua a rafforzarsi. Le Bergamo shark il prossimo anno potranno contare su nuove giocatrici che siamo certi daranno il loro meglio per aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi prefissati.

Sara Magnago classe 2000 è cresciuta nel Vicenza per passare poi nel Cesano Boscone, nella Città di Opera, nel Vis Civitanova e nella passata stagione nuovamente al Cesano Boscone dove, nel campionato di eccellenza lombardo, ha realizzato molti gol importanti che hanno portato la squadra alla salvezza. E’ una ragazza dotata di rapidità e fiuto del gol, caratteristiche che le hanno permesso di mettersi in luce in tutte le squadre in cui ha giocato. Inoltre, nonostante la giovane età, ha una grande capacità di adattamento ed è una ragazza con le idee molto chiare e decisa a crescere e cercare la sua consacrazione a Bergamo. Per il suo esordio in serie C ha scelto la maglia n.15 delle Bergamo Shark.

Dimitra Ivanova è un’attaccante cresciuta nell’NSA Sofia con il quale ha segnato diversi gol. Nella passata stagione approda nell’Arezzo. Classe 2004 ha all’attivo diverse presenze nella nazionale U17 comprese quelle dell’europeo 2019: ha inoltre esordito nella nazionale maggiore Bulgara. E’ una ragazza veloce e potente ed ha già dimostrato di essersi ben ambientata ed adattata al campionato italiano dove ha segnato ben 4 gol e fornito vari assist nonostante i pochi minuti giocati. Nella nuova stagione indosserà la maglia n.16.

Lora Petrova classe 98 bulgara è una centrocampista con tutti i fondamentali spiccati: velocità, tecnica, rapidità, forza e senso del gol. Ha giocato in Svizzera, a Lugano e nello Spezia in serie C segnando il suo primo di sei gol proprio contro l’Orobica. E’ nata e cresciuta calcisticamente nella Scuola Etar, ha partecipato a un Europeo con la nazionale U17 e due con la nazionale U19 da capitano della selezione. Nella passata stagione ha disputato il girone di qualificazione mondiale con la nazionale maggiore. Arriva a Bergamo con grande entusiasmo, parla fluentemente italiano e siamo sicuri che, insieme agli altri innesti, sarà un grande valore aggiunto. Sceglie per il suo esordio con le rossoblu la maglia numero 99.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here