Sono ore difficili in casa Samp dopo la sconfitta subita dal Milan anche in Coppa Italia. Proprio come la scorsa settimana in campionato, le rossonere di mister Ganz calano il poker concedendo, però, una rete alle blucerchiate. Passate in vantaggio dopo appena cinque minuti di gioco con il grande stacco di testa di Alia Guagni, le ospiti concedono infatti un rigore alla Samp quattro giri d’orologio più tardi. Dal dischetto, Yoreli Rincón calcia con estrema freddezza portando il match nuovamente in parità.

Al 33’, peró, il Milan torna in vantaggio grazie alla splendida conclusione di prima di Martina Piemonte su assist di Thrige. Il primo tempo termina dunque 2 – 1 per le rossonere che, ad avvio di ripresa, ricomincia ad impensierire la difesa blucerchiata. La nuova arrivata Valentina Soggiu, però, si fa trovare pronta tra i pali, negando alle avversarie la gioia del terzo goal. Nonostante l’ottima prestazione complessiva del portiere della Samp, le milanesi riescono comunque a trovare la rete del 3 – 1 al minuto 15 del secondo tempo. Bergamaschi conquista un rigore importantissimo che Lindsey Thomas realizza in maniera impeccabile.

Il sigillo alla partita arriva infine in zona Cesarini, con Grimshaw che batte la Soggiu di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il risultato di questo match d’andata rende sicuramente più difficile il passaggio del turno, ma la Sampdoria Women avrà comunque un’ultima chance per farcela. Nella storia del calcio, infatti, rimonte pazzesche e miracoli sportivi sono stati tutt’altro che inusuali, motivo per cui questa squadra dovrà crederci e combattere fino alla fine per l’accesso alle semifinali.

Anacaprese atipico, ho lasciato l’isola alla volta di Udine per seguire i corsi di laurea triennale in Mediazione Culturale. Durante gli anni in Friuli ho avuto modo di conoscere ed amare la cultura slovena inizando a seguire la Prva Liga. Iscritto attualmente al primo anno di Informazione ed Editoria presso l'Università di Genova, coltivo la passione per il giornalismo sportivo ed il calcio, sia femminile sia maschile. Essendo stato, in passato, responsabile della rubrica sportiva presso LiguriaToday, ho avuto la fortuna di assistere dal vivo e raccontare gli incontri di alcune squadre della provincia di Genova. Nutro un forte interesse anche per gli eSports ed ho avuto modo di seguirne i match più importanti, intervistando alcuni dei suoi principali protagonisti.