Sotto una pioggia battente, il Tavagnacco supera le cugine della Graphistudio Pordenone per 8 a 0 e accede al secondo turno di Coppa Italia. Partita chiusa dopo il primo tempo con la doppietta di Clelland e le reti di Mella e Polli. Nella ripresa altri due gol di Clelland e doppietta per Brumana.

Primo tempo a senso unico, con il Tavagnacco che tenta la via del gol già al 3’ con Brumana, liberata da Tuttino ma in posizione di fuorigioco. Al 5’ calcio d’angolo per il Tavagnacco: batte Brumana sul secondo palo, Ferin devia e sulla palla si avventa Mascarello che al volo non trova la porta. Al 10’ bella azione delle padrone di casa, con Erzen brava a rubare palla e a innescare Brumana, che però non riesce a sorprendere Ferin. Il Tavagnacco continua ad attaccare e tra il 12’ e il 17’ sfiora il gol a più riprese con Erzen, Polli, Tuttino e Brumana. Comincia a crescere Clelland, che al 18’ tira al volo impegnando Ferin, mentre un minuto dopo, al 19’, crossa per Mascarello che colpisce al volo ma senza fortuna. Il vantaggio del Tavagnacco arriva al 21’ con la scozzese che sblocca il risultato realizzano il rigore dato dall’arbitro per atterramento in area di Polli. Al 23’ si vede in avanti il Pordenone che, complice un errore della difesa, chiama in causa Copetti.
Al 33’ Tavagnacco ancora in rete con Mella, che sfrutta un’indecisione di Ferin su un cross di Mascarello. Il 3 a 0 delle padrone di casa arriva al 35’ con Polli, a cui segue la doppietta di Clelland al 36’ su assist di Mascarello. Il Tavagnacco non molla la presa e si rende ancora pericoloso prima con Tuttino, poi con Camporese.

Nella ripresa il copione non cambia, con la squadra gialloblu sempre in avanti. Da segnalare le conclusioni verso la porta del Pordenone di Clelland al 2’ e di Brumana all’11’. Il capitano del Tavagnacco sale in cattedra: al 12’ colpisce di testa a colpo sicuro ma Ferin salva sulla linea, al 14’ prende in pieno il palo e al 15’ segna in rovesciata avventandosi su un tiro respinto di Clelland. La scozzese diventa protagonista tra il 23’ e il 27’, quando segna due reti, prima concretizzando un assist di Catena, poi un passaggio di Brumana. Per l’attaccante del Tavagnacco si tratta della nona rete in due partite di Coppa Italia. Al 37’ gialloblu ancora vicina al gol con Tuttino che colpisce la traversa approfittando di una brutta respinta della difesa del Pordenone. La partita si chiude al 39’ con Clelland che serve una buona palla a Brumana, brava a trasformare l’assist della compagna in gol.

UPC TAVAGNACCO – GRAPHISTUDIO PORDENONE 8-0
UPC TAVAGNACCO: Copetti, Martinelli (Donda), Mella (Veritti), Brumana, Tuttino, Clelland, Polli, Erzen (Frizza), Catena, Mascarello, Camporese. All. Cassia
GRAPHISTUDIO PORDENONE: Ferin, Padovan, Piazza, Perin, Tomasi (Bettin), Schiavo, Cimarosti, Ferin, Zanetti, Paoletti (Gava), Bigaran (Pugnetti). All. De Biasi
ARBITRO: Schiavon di Treviso
MARCATORI: 21’ pt Clelland, 33’ pt Mella, 35’ pt Polli, 36’ pt Clelland, 15’ st Brumana, 23’ st Clelland, 27’ st Clelland, 39’ st Brumana
NOTE: ammonita Mella
SPETTATORI: 150 circa

Credit Photo: http://www.upctavagnacco.com/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here