Credit Photo: Marco Montrone

Vittoria nerazzurra nella gara d’andata dei quarti di finale di Coppa Italia femminile. Finisce 3-2 per le ragazze di coach Guarino nel match di Genova contro la Sampdoria. A segno Ajara, Chawinga e Bonetti.

Il primo tempo inizia con il tiro verso la porta di Gago, conclusione che finisce però fuori dallo specchio. Dopo una fase di studio al minuto 11 arriva subito la svolta. Una scatenata Chawinga va via in velocità sulla sinistra, mette in mezzo per Ajara che da ottima posizione realizza il gol dell’1-0. Passano 120 secondi e l’Inter sfiora il raddoppio sempre grazie al prezioso asse Chawinga-Ajara. La numero 33 nerazzurra però non riesce a impattare la sfera proprio sul più bello. Al 16′ ancora Inter e ancora Ajara. Questa volta serve un assist a Bonetti che di destro incrocia, trovando però la risposta di Fabiano. Al 20′ arriva la rete del 2-0. Bonetti da trequarti innesca Ajara che di prima serve Chawinga, la quale di destro trova il gol del raddoppio. Al 36′ Merlo affonda sulla sinistra e mette perfettamente al centro dove Bonetti di destro da pochi passi non sbaglia. Il primo tempo si conclude senza altre grandi occasioni, con l’Inter che conduce per tre reti a zero.

La ripresa inizia con ritmi più lenti. La prima conclusione arriva al 54′ con la neo entrata Polli che conclude a rete, ma il tiro è stoppato dalla difesa doriana. Tre minuti dopo Cedeno di sinistro prova la conclusione, ma Durante è attenta e devia in corner. Poco dopo è ancora la Sampdoria a provarci, con Lopez che di destro dal limite trova la risposta dell’estremo difensore nerazzurro. Al 64′ arriva il gol delle padrone di casa. Sugli sviluppi di un corner, doppio palo per la Samp con tap-in vincente di Pisani da pochi passi. Passano dieci minuti e Lopez di destro sfiora il secondo gol per le blucerchiate. La palla finisce alta sopra la traversa. La gara subisce poi una fase di stallo con pochissime occasioni da ambo le parti, fino al 91′ quando arriva il gol improvviso di Fallico che è la più lesta di tutte a ribattere in rete sulla risposta di Fabiano. Finisce 3-2 per l’Inter con il discorso qualificazione che verrà dunque deciso nella gara di ritorno.

SAMPDORIA-INTER 2-3

GOL: 11′ Ajara Njoya (I), 20′ Chawinga (I), 36′ Bonetti (I), 64′ Pisani (S), 91′ Fallico (I).

SAMPDORIA (4-3-1-2): 77 Fabiano, 14 De Rita, 44 Pettenuzzo (45′ 2 Panzeri), 23 Pisani, 67 Giordano (73′ 22 Oliviero); 8 Cuschieri (45′ 9 Lopez), 21 Re, 40 Fallico; 10 Rincon (31′ 20 Regazzoli); 19 Cedeno, 29 Gago (51′ 15 Battistini). A disposizione: 12 Sundsfjord, 7 Conc, 27 Tarenzi, 37 Prugna. Coach: Antonio Cincotta.

INTER (4-3-3): 22 Durante; 25 Thøgersen (61′ 14 Robustellini), 19 Alborghetti; 17 Fordos, 13 Merlo; 5 Karchouni (45′ 27 Csiszar), 34 Mihashi, 18 Pandini; 10 Bonetti (61′ 6 Santi), 33 Ajara Njoya, 11 Chawinga (45′ 9 Polli). A disposizione: 1 Gilardi, 12 Piazza, 21 Zappettini, 29 Kristjánsdóttir, 37 Colonna. Coach: Rita Guarino.

Arbitro: Bianchi. Assistenti: Cerrato, Pasquesi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here