Photo Credit: 3Team Brescia Calcio

La 3Team Brescia Calcio si sta avvicinando sempre di più al via del campionato lombardo di Eccellenza, e la società bresciana non è rimasta ferma, assicurandosi le prestazioni di Alice Martani, attaccante classe ’96, ex Chievo e Brescia, e arrivata qualche settimana fa dopo l’esperienza al Cortefranca. La nostra Redazione ha intervistato Alice per risponderci ad alcune domande.

Alice perché hai deciso di passare alla 3Team?
«Ho scelto la 3Tema perché mi è piaciuto sin da subito il progetto. Il Presidente Peroni mi ha sempre voluto, alla fine ho accettato la proposta. Credo si possano fare delle bellissime cose».

Che gruppo hai visto in questi primi giorni di preparazione?
«Mi sembra un gruppo molto unito, che ha voglia di crescere e d’imparare».

Che obiettivi ti sei prefissata quest’anno?
«Ogni anno il mio obiettivo è quello di fare sempre meglio, mentre con questa squadra spero di arrivare il più in alto possibile».

Come sarà, secondo te, il campionato lombardo di Eccellenza?
«Sinceramente non lo so. Lo scoprirò solamente durante la stagione».

Parliamo del Cortefranca, dove purtroppo ha dovuto cedere il titolo sportivo al Genoa. Dispiace che questa favola sia finita in questo modo?
«Sì, mi dispiace molto che sia finita così, perché l’anno scorso abbiamo dimostrato di essere una squadra che poteva fare grandi cose».

Come stai vedendo le tue ex squadre Chievo e Brescia?
«Entrambe lotteranno per vincere il campionato. Sono due squadre che si sono rafforzate bene».

Il calcio femminile italiano, con l’avvento del professionismo, sta facendo progressi?
«Finalmente le ragazze sono riconosciute come professioniste, grazie al sacrificio che è stato fatto in questi anni, e questo è stato il primo obiettivo per la crescita del movimento».

Cosa vuoi dire alle tue compagne a poche settimane dallo start della nuova stagione?
«Alle ragazze dico di crederci e di impegnarsi sempre, perché i risultati arriveranno».

La Redazione di Calcio Femminile Italiano ringrazia l’ASD 3Team Brescia Calcio e Alice Martani per la disponibilità.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.