Photo Credit: Elia Soregaroli

La 3Team Brescia Calcio festeggia il Natale con un successo ottenuto domenica contro il Casalmartino nel primo turno della fase lombarda di Coppa Italia Eccellenza. Una vittoria che comunque ha portato in dote una prestazione sufficiente, non a caso le bresciane hanno sconfitto le mantovane per 1-0. A commentare con noi l’incontro è stato il coach della 3Team Diego Zuccher.

Diego come commenti questo 1-0?
«Abbiamo fatto parecchio turnover, per far giocare tutte le ragazze, ma abbiamo giocato inconsapevolmente male. È un 1-0 striminzito, nonostante le occasioni che potevano cambiare le cose: se non si segna è dura. Bisognava chiuderla prima. La squadra deve avere la giusta determinazione e grinta, e questa gara può essere uno stimolo per il lavoro che faremo durante la sosta natalizia».

Parliamo un attimo del campionato e la 3Team è terzo in Eccellenza Lombardia. Piazzamenti in linea con i tuoi obiettivi s’inizio campionato?
«Penso sia un terzo posto sicuramente meritato, nessuno ci ha regalato niente e abbiamo lasciato qualcosa per strada, e l’obiettivo è portarlo fino in fondo».

Cosa vorresti, da allenatore della 3Team, come regalo Di Natale?
«Vorrei trovare delle ragazze che si convincano di avere le qualità e le potenzialità per fare bene con continuità».

La Redazione di Calcio Femminile Italiano ringrazia l’ASD 3Team Brescia Calcio e Diego Zuccher per la disponibilità.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.