Al termine di una grande partita contro la Lazio, vinta con tanto coraggio, concentrazione e spirito di sacrificio, il tecnico della Samp si è detto orgoglioso della prestazione e del campionato delle sue ragazze. Il mister lombardo ha infatti definito il percorso delle blucerchiate come un qualcosa di inaspettato ed unico che, giornata dopo giornata, sta prendendo forma sempre di più.

Dopo aver sottolineato l’importanza del successo contro le biancocelesti tanto per il morale dello spogliatoio quanto in ottica classifica, Cincotta ha però riportato all’ordine le leonesse blucerchiate in previsione della prossima delicatissima sfida con il Milan. “L’obbiettivo è raggiungibile ma ancora lontano. Per questo servirà tanto impegno“, ha infatti dichiarato l’allenatore nel post-partita a LadySoccer, “contro avversarie di grande livello come le rossonere dovremo dare il massimo!

L’intervista si è poi conclusa parlando brevemente dei nuovi acquisti e del loro inserimento in squadra. “Queste ragazze entrano in una grande famiglia in cui dovranno dimostrare in primis i loro importanti valori umani!“, ha affermato a riguardo il tecnico lombardo evidenziando, ancora una volta, la sua particolare ed ammirevole attenzione per il lato umano di ciascuna giocatrice al fine di mantenere uno spogliatoio coeso e privo di tensioni.

Anacaprese atipico, ho lasciato l’isola alla volta di Udine per seguire i corsi di laurea triennale in Mediazione Culturale. Durante gli anni in Friuli ho avuto modo di conoscere ed amare la cultura slovena inizando a seguire la Prva Liga. Iscritto attualmente al primo anno di Informazione ed Editoria presso l'Università di Genova, coltivo la passione per il giornalismo sportivo ed il calcio, sia femminile sia maschile. Responsabile della rubrica sportiva preso LiguriaToday, ho la fortuna di assistere dal vivo e raccontare gli incontri di alcune squadre della provincia di Genova. Nutro un forte interesse anche per gli eSports ed ho avuto modo di seguirne i match più importanti, intervistando alcuni dei suoi principali protagonisti.