Sinisa Mihajlovic è sempre stato un personaggio controverso. In mezzo al campo incantava con il suo mancino e le sue punizioni dovrebbero essere patrimonio dell’Unesco. Ma fuori dal campo spesso ha fatto qualche uscita a vuoto di troppo. Come una dichiarazione riguardo il calcio femminile dove secondo lui certe donne non dovevano parlare di calcio. Però in occasione del suo nuovo libro, è ritornato sull’argomento dimostrando umanità verso questo sport.

Il serbo ha speso parole anche d’amore verso questo sport ammettendo anche un fatto interessante. “Non possono definirmi un maschilista solo perché ho detto che certe donne non devono parlare di calcio. Anche mia moglie non capisce niente di calcio. Se seguo il calcio femminile? Come no, e mi piace anche. Ci sono calciatrici più brave e intelligenti di certi maschi in Serie A”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here