La Nazionale femminile incontra gli alunni e le alunne delle scuole di Palermo coinvolte nelle attività sportivo-didattiche sviluppate dal Settore Giovanile e Scolastico della FIGC. Lunedì 7 ottobre, in occasione della gara valida per la qualificazione al Campionato europeo contro la Bosnia e Erzegovina, in programma il giorno seguente proprio in Sicilia, una delegazione della rappresentativa azzurra parteciperà all’evento organizzato presso l’Aula Magna del Politecnico di Ingegneria – Cittadella Universitaria di Palermo (Viale della Scienze 19, Palermo – ore 10.30).

Un’occasione per raccontare in primis le proprie esperienze, per affrontare il tema dello sport nelle scuole proprio nel territorio che negli ultimi anni ha registrato il maggior numero di adesioni alle attività del Settore Giovanile e Scolastico sviluppate nell’ambito del Progetto Valori in Rete e per valorizzare ulteriormente la crescita del mondo femminile anche a livello scolastico.

Saranno oltre 500 gli studenti e le studentesse presenti all’incontro, in rappresentanza degli istituti che hanno partecipato ai progetti Giococalciando e Ragazze in Gioco. Assieme alla delegazione azzurra, prenderanno parte all’iniziativa il Rettore dell’Università di Palermo, il Prof. Fabrizio Micari, il Direttore regionale Ufficio Scolastico Sicilia Raffaele Zarbo, il Coordinatore di Educazione Motoria, Fisica e Sportiva della Sicilia Giovanni Caramazza, il Coordinatore regionale SGS Stefano Valenti.

Un’ampia partecipazione istituzionale, che attesta l’importanza della sinergia tra tutte le componenti coinvolte, a partire dal MIUR che assieme alla FIGC da anni si impegna per la promozione e lo sviluppo dei progetti sportivi all’interno delle scuole.

Credit Photo: FIGC

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here