Credit Photo: Parma

Si è svolta ieri la sesta giornata del girone di andata del Campionato Primavera 1 Femminile, che ha visto protagonista un Parma dominato da un’inarrestabile Inter con il risultato finale di 0-4.
L’Inter fin da subito mette in difficoltà la squadra di casa, creando tante occasioni, alcune delle quali neutralizzate dal portiere Matilde Ravanetti. Le occasioni per le crociate non sono comunque mancate: al 2 minuto , infatti, sarebbero passate in vantaggio se l’arbitro, il  Sig. Alfonsorocco Rosania, avesse convalidato la rete siglata da Giulia Verrino che con un tiro centra la traversa, il pallone, ricadendo, oltrepassa la linea di porta, ma nulla da fare per il direttore di gara che annulla la susseguente ribattuta a rete di Sara Iardino, ritenuta in fuorigioco.
Le nerazzurre ,scampato il pericolo, non perdono ulteriore tempo prendono e al 18′ passano in vantaggio. Errore in ripartenza delle gialloblù: la palla viene recuperata da Paola Fadda, cross in area per Beatrice Calegari che prova la conclusione, Matilde Ravanetti riesce a respingerla, ma sulla ribattuta arriva Carolina Tironi segna il primo goal del match (0-1).
Al 32′ il raddoppio: Giulia Dragoni va a rete dopo una bella azione susseguente a schema su calcio di punizione (0-2). Al 36′ viene annullata una rete anche alle nerazzurre, così le squadre tornano negli spogliatoi per l’intervallo sul parziale 0-2.
All’inizio di ripresa un’altra occasione per il Parma: 5′ st, efficace apertura di Sofia Benedetta Orsenigo per Tessa Lourdes Mendolicchio, suo il cross per Giulia Verrino che di testa sfiora il palo. Passano un paio di minuti (7′ st), però, e l’Inter passa ancora: Carolina Tironi supera Tessa Lourdes Mendolicchio in velocità , nulla può il portiere Matilde Ravanetti e segna (0-3).
Le Crociate non vogliono comunque cedere e al 9′ st colgono una traversa con Martina Randazzo, ma al 13′ st, su azione di calcio d’angolo, l’incontenibile Carolina Tironi fa tripletta personale (0-4).
Nel finale (37’ st e 44’ st)le ultime occasioni per il Parma con Zaira Cuciniello che non finalizza in modo decisivo e così la gara si chiuderà col punteggio definitivo 0-4.
“L’Inter è una squadra molto forte, non a caso è tra le prime in classifica. “ , ha commentato nel post partita Ilenia Nicoli allenatrice giallo blu. “Noi abbiamo provato a fare il nostro gioco ma obiettivamente non è stato semplice. L’avversario è di grande caratura del resto. Non è mai semplice perdere e riuscire a trovare il coraggio di continuare a giocare: oggi a tratti lo abbiamo fatto bene e in altri momenti della gara abbiamo fatto invece molta fatica. Dobbiamo solo lavorare e stare concentrate. Una cosa credo che non vada mai persa di vista è il divertimento. Bisogna trovare insieme lo spirito di aggregazione, quella la voglia di trovare il risultato insieme, con le gioie e dolori che ne conseguono. Il calcio è anche questo.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here