Prosegue la fase a gironi della Coppa Lombardia di Promozione, con la seconda gioranta che ha lasciato risultati interessanti.

Nel Girone 1 il Lecco rifila sette reti alla Virtus Cantalupo: per le lecchesi di Monica Iustoni sono andate in rete Chiara Porcaro, Marianna Bruno, Arianna Bertini, Serenina Galli, Sara Sandrini e Giorgia Deriu. Il Città di Varese invece fa otto gol al Parabiago: protagonista della gara Cecilia Cavallin, a segno cinque volte, a completare lo score varesino Michela Lunardi, Michela Di Giorgo e Rebecca Mauro. Lecco e Varese sono già in semifinale: domenica prossima entrambe le formazioni si giocheranno il primo posto.

Nel Girone 2 il Casalmartino sorprende il Vighignolo, battendolo col punteggio di 4-1: le mantovane  sono andate in rete Arianna Dal Frà, doppietta per lei, il rigore di Aurora Mantovani e la marcatura di Sara Savazzi, di Erica Bellito il gol delle vighignolesi. Seconda sconfitta di fila dal passivo pesante per il Città Di Segrate, che cede il passo alla Riozzese per 5-0: per le rosanero sono andate a referto D’Amato e Borsari. Tra cinque giorni si deciderà, all’ultima giornata, le due squadre qualificate alla prossima fase della Coppa Lombardia di Promozione.

RISULTATI SECONDA GIORNATA: Virtus Cantalupo-Lecco 0-7, Parabiago-Città Di Varese 1-8, Città Di Segrate-Riozzese 0-5, Casalmartino-Vighignolo 4-1.

CLASSIFICA GIRONE 1: Città Di Varese e Lecco 6, Parabiago e Virtus Cantalupo 0.

CLASSIFICA GIRONE 2: Casalmartino e Riozzese 4, Vighignolo 3, Città Di Segrate 0.

Seconda Giornata (domenica 26 settembre): Città Di Varese-Lecco, Parabiago-Virtus Cantalupo, Riozzese-Vighignolo, Città Di Segrate-Casalmartino.

Photo Credit: Facebook Virtus Cantalupo

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.