Il Comitato Regionale Lombardo delle Lega Nazionale Dilettanti ha annunciato i raggruppamenti delle squadre che parteciperanno alla Promozione 2021/22. La prima giornata di campionato è stata fissata per domenica 3 ottobre.

Girone A: Città Di Varese, Cus Bicocca, Folgore Pavia, Gorla Minore, Lecco, Milan Ladies, Novedrate, Parabiago, Pontese, Pontevecchio, Vigevano Calcio 1921, Vighignolo, Virtus Cantalupo.

Girone B: Atletico Dor, Casalmartino, Circolo Giovanile Bresso, Città Di Brugherio, Città Di Cornate, Città Di Segrate, Femminile Villa Valle, Gessate, Montorfano Rovato, Riozzese, Varedo, Vibe Ronchese.

Inizialmente avrebbero fatto parte della nuova stagione anche Nerviano e Vighenzi, inseriti rispettivamente nei gruppi A e B, ma nella giornata di martedì hanno comunicato la rinuncia ad iscriversi al campionato.

La LND Lombardia ha altresì annunciato i gironi della Coppa Lombardia Promozione.

Girone 1: Città Di Varese, Lecco, Parabiago e Virtus Cantalupo.

Girone 2: Casalmartino, Città Di Segrate, Riozzese e Vighignolo.

Questo il programma della fase a gironi.

Prima Giornata (domenica 12 settembre): Lecco-Parabiago, Riozzese-Casalmartino, Città Di Varese-Virtus Cantalupo, Vighignolo-Città Di Segrate.

Seconda Giornata (domenica 19 settembre): Virtus Cantalupo-Lecco, Città Di Segrate-Riozzese, Parabiago-Città Di Varese, Casalmartino-Vighignolo.

Terza Giornata (domenica 26 settembre): Città Di Varese-Lecco, Riozzese-Vighignolo, Parabiago-Virtus Cantalupo, Città Di Segrate-Casalmartino.

Le prime due ci ciascun girone accederanno alla semifinale che si svolgeranno nella modalità di andata e ritorno. La finale invece si disputerà in campo neutro, e sarà scelto dal comitato lombardo.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.