In occasione della giornata internazionale dello sport per lo sviluppo e la pace, Barbara Bonansea ha pubblicato sui propri canali social un post a sostegno del mondo sportivo in generale, concentrandosi poi in particolare sul calcio. Ha ribadito come questo sport sia stato fondamentale nel suo sviluppo personale e ha concluso invitando tutti a praticare uno sport perché “migliora le giornate e le vite”.

Ecco il post integrale:
Il 23 agosto 2013, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite decise di proclamare il 6 aprile Giornata internazionale dello sport per lo sviluppo e la pace. L’ONU, con questa commemorazione, riconosce il potere dello sport nel guidare il cambiamento sociale, lo sviluppo della comunità e promuovere la pace e la comprensione.

Chi mi conosce sa quanto sia stato importante il calcio per la mia crescita personale nello sviluppo della mia personalità e nella capacità di integrarmi e comprendere svariate tipologie di persone. Un viaggio di conoscenze stupende, per questo vi invito a praticare sport -ovviamente per quanto sia possibile in questo momento e seguendo le regola anti- covid- perché migliora le giornate e le vite.

Credit Photo: Domenico Cippitelli

Avatar
Nasce a Fiorenzuola d’Arda il 1 marzo del 1995. Appassionata del mondo Juve dalla nascita, solo recentemente si è avvicinata all’universo del calcio femminile ma ne è rimasta folgorata. Crede fermamente che sia una realtà ancora poco conosciuta in Italia, ma in rapidissima espansione, ed è entusiasta di far parte del progetto che sta permettendo questa crescita. È laureata in Storia ed è ora impegnata in una magistrale in Scienze Storiche.