Photo Credit: Marco Montrone

Il Sassuolo ha incontrato la quinta sconfitta nelle prime sei giornate di Serie A, l’ultima è arrivata due giorni da contro la Roma, anche se il ko è arrivato solo nel finale.

C’è stata tanta amarezza da parte delle neroverdi, perché per poco non strappavano un punto alle giallorosse, e l’allenatore Gianpiero Piovani, davanti ai microfoni del club emiliano, lo ha fatto notare: “Vederle piangere a fine partita dopo aver sfiorato un’impresa dopo quella fatta con la Juve, sacrificandosi tanto, mettendoci tanto cuore, ma senza mai rinunciare a giocare. Le mie ragazze si sono applicate tanto in non possesso contro una squadra forte come la Roma. Abbiamo concesso tanti cross ma allo stesso tempo siamo state brave a difenderci bene. Purtroppo è capitato questo infortunio a Isa, con la palla che gli è rimbalzata male e abbiamo preso questo gol. Dispiace, avremmo meritato questo punticino che ci permetteva di muovere la classifica. Ho detto loro nel cerchio che noi ci salveremo, anche all’ultima giornata, se lo spirito è quello che ci deve accompagnare da qui alla fine, senza più alti e bassi perché con questo spirito riusciamo a salvarci, l’obiettivo quest’anno rimane quello“.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.