Giorgia Miotto, nuova giocatrice del Milan Femminile, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Milan TV. Queste le dichiarazioni: La chiamata del Milan è stata inaspettata. Sono davvero emozionata di essere qui e onorata di vestire questi colori. Per me è un traguardo personale importante essere qui. Il Milan è una squadra molto organizzata che va diretta al suo obiettivo, anche nelle difficoltà riesce ad arrivare a quello che aspira”.

Sulle sue qualità: “Sono timida fuori dal campo, ma in campo mi trasformo e questa timidezza sparisce. Sono una che non molla mai”.

Sul numero di maglia: “Ho chiamato mia sorella e le ho chiesto secondo lei quale sarebbe stato il numero di maglia perfetto. A lei piace il 4 e quindi ho deciso di metterne due e prendere il 44”.

A chi ti ispiri? “Mi ispiro a Serturini, giocatrice della Roma. Quando ho iniziato a giocare, lei era la Brescia, segnava tanto, giocava nel mio ruolo e quindi è stata il mio modello”.

Sui tifosi: “Posso assicurare ai tifosi che mi impegnerò moltissimo e spero di sentire presto il loro affetto. Ci divertiremo molto quest’anno”.

Credit Photo: Facebook AC Milan

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here